COD Warzone, come l’arma pay to win permette di vincere

COD Warzone
COD Warzone Mac-10 progetto pay to win (screenshot YouTube)

Nuovi problemi si affacciano su COD Warzone. Un progetto pay to win rende un’arma veramente invincibile, ecco di quale si tratta 

Nuovamente in causa il pay to win. Una meccanica che ha subito molte condanne durante gli anni dai giocatori. Il mercato dei videogiochi ha subito un cambiamento radicale durante il passare del tempo. Il tutto usando DLC e microtransazioni che sono sempre state prese di mira dagli utenti. Le ultime riguardano il mondo di COD Warzone.

Saga accusata di aver optato per l’uso del pay to win. Si fa dunque riferimento ad una dinamica a pagamento volta all’uso di denaro reale che permette di vincere. Denaro che viene utilizzato per acquistare un oggetto, o un’arma in particolare, che va a dare vantaggio a chi ne usufruisce.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Fortnite Crew gettoni gratis, in regalo 500 V-Buck per chi ha avuto problemi

COD Warzone ed il progetto pay to win

COD Warzone
COD Warzone Mac-10 progetto pay to win (screenshot YouTube)

Nelle ultime ore le problematiche che si sono presentate sono molto più gravi rispetto al passato. Sotto accusa non è tanto una delle armi aggiunte con la Stagione 1 di Black Ops Cold War. Bensì si tratta del progetto leggendario Galanteria della mitraglietta Mac-10. Infatti, fulcro delle ultime critiche del gioco, sono state il DMR 14 insieme proprio alla Mac-10.

Nel Pass Battaglia della Stagione 1 oltre alle armi aggiunte sono presenti numerosi progetti riguardanti queste ultime. Fondamentalmente non sono altro che pacchetti di armi con accessori preimpostati e nuove skin. Molti di questi si possono ottenere solo tramite l’acquisto del Battle Pass. Infatti se non si acquista il pass non è possibile ottenere tutto ciò che è al suo interno, bensì solo una parte.

Il progetto che viene incriminato, cioè il blueprint leggendario Galanteria per Mac-10, appartiene al livello 95 del Battle Pass. Questo può essere sbloccato solo da chi esegue l’acquisto. Tale progetto non consiste solo nell’unione dei vari accessori e la skin per la mitraglietta incriminata. Bensì aumenta il danno dell’arma del 30% rispetto alla sua configurazione normale.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Super Mario 3D World + Bowser’s Fury si mostra nel trailer – VIDEO

Sono stati eseguiti diversi accertamenti e si è scoperto che la Mac-10 realizzata con il progetto incriminato provoca più danno del normale. Quindi si tratta di un altro problema che Activision dovrebbe risolvere. Si attendono notizie o comunque dichiarazioni da parte della casa.