COD Warzone patch, risolve alcuni bug ma ne crea di nuovi

COD Warzone ha ospitato la nuova patch che ha portato qualche miglioria. Purtroppo però sono stati evidenziati nuovi bug che affliggono gli utenti 

COD Warzone finalmente ha ricevuto una nuova patch per portare a risoluzione il problema legato allo stim glitch. La soluzione è stata una cura all’infinito. Inoltre sono state ancora più bilanciate le armi di Black Ops Cold War. Ma qualcosa è andato storto.

Nemmeno il tempo di risolvere questi problemi, che i giocatori se ne sono trovati altri due. Si stanno diffondendo in rete le segnalazioni da parte dei giocatori di Warzone riguardanti la presenza di altri due bug.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> COD Warzone stim glitch, la patch elimina il bug ed il problema delle armi

COD Warzone e la patch dai nuovi problemi

COD Warzone Bug scheda Operatori
COD Warzone Bug scheda Operatori (screenshot YouTube)

È stato fatto notare, come nella foto poco sopra, che non si riesce più ad accedere alla scheda Operatori dal menu principale da quando è stata rilasciata la patch 1.31 di Call of Duty Warzone. Un’altra segnalazione è inerente alla scomparsa degli hitmarker, ossia gli indicatori di danno che segnalano i proiettili andati a segno.

Il tutto è avvenuto nello stesso giorno in cui è stato annunciato da Activision il raggiungimento di incassi record per la saga di Call of Duty. L’azienda ha ancora ribadito che ha intenzione di supportare Warzone anche in futuro.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Vende Pokémon hackerati, arrestato un uomo in Giappone

Lo scorso anno, il 2020, sono stati oltre 250 milioni di utenti a giocare almeno ad uno dei titoli della serie. È stato ancora raggiunto un record inerente alle vendite del Pass Stagionale dal lancio della Stagione 1 di Call of Duty Warzone e Black Ops Cold War. Non si sono mai registrate tante vendite. Ma purtroppo i bug persistono, come testimonia l’altro post riportato in basso.

LINK UTILI

PS5 con lettore
PS5 con lettore (screenshot YouTube)