Console portatile retrogaming costruita con stampante 3D e Raspberry Pi

Abbiamo visto tanti tipi di console portatili create dai giocatori per tuffarsi nel retrogaming, ma quella progettata dall'utente Jooxoe3i si fa notare per dimensioni e per la sua capacità di girare su un Raspberry Pi. Diversamente da altri progetti, questo sostanzialmente divide a metà la piattaforma: la parte superiore è dedicata allo schermo e contiene il single-board computer, mentre quella inferiore equivale al controller.

Chiunque può realizzare questa console, a patto che si abbia un Raspberry Pi e abilità di saldatura di livello intermedio. Inoltre serve una stampante 3D per costruire il case, ma per fortuna ci sono un sacco di posti che possono stamparlo al posto vostro. Trovate una guida di base andando QUI.

Di seguito vi lasciamo un'altra immagine della console portatile retrogaming.

console-portatile-retrogaming-02

Leave a reply