Darkest Dungeon 2 ha finalmente una data d’uscita

Per Darkest Dungeon 2 ci sono grandissime notizie in arrivo. Stiamo parlando di qualche cosa di grandioso. Vediamo ora la data d’uscita

Un titolo che ha riscosso un grande successo è di sicuro Darkest Dungeons 2, titolo che per il momento è stato messo a disposizione solo su Epic Games Store. Il lancio avvenne il 26 ottobre dello scorso anno e, da allora, è riuscito a portare a casa un risultato degno di nota. Basti pensare che, solo nei primi due giorni, ha venduto più di 100.000 copie. Un risultato replicato anche nei mesi successivi.

Ubisoft extra sconto playstation
Ubisoft extra sconto playstation (fonte Red Hook Studios)

Nelle ultime ore Red Hook Studios ha condiviso un update nuovo di zecca, dedicato alla community. Lo scopo di questo aggiornamento è quello di far sapere quali saranno le sorti del gioco, un titolo a cui saranno aggiunti contenuti inediti nel momento in cui DD2 sarà reso disponibile anche per altre console. Però, prima di arrivare a questo punto, sarà resa pubblica la versione 1.0 utilizzabile da PC. Sapete che Resident Evil 4 Remake sta per prendere finalmente posto sul mercato?

Ecco quando esce Darkest Dungeon 2

Approposito di particolarità che amano i fan, c’è una sedia su The Sims 4 che ha fatto impazzire tutti. E cosi durante i prossimi mesi, ossia a partire da questi giorni fino alle prime settimane del 2023, il titolo accoglierà contenuti inediti tra cui eroi giocabili, pet, boss e 3 nuovi capitoli inerenti a questa avventura. Inoltre si assisterà ad una vera e propria aggiunta di nuove funzioni. Come ad esempio l’arrivo di quella che è considerata una relazione tra i vari componenti del party. Sarà sufficiente attendere il mese di febbraio del prossimo anno per mettere le mani sulla versione 1.0 di Darkest Dungeons II per PC.

Ubisoft extra sconto playstation
Ubisoft extra sconto playstation (fonte twitter)

Mentre, molto probabilmente, sempre nel corso del 2023 questo gioco sarà disponibile anche per console. Una situazione questa che fa capire quanto Red Hook Studios non sia riuscito a rispettare i piani stabiliti. Anche se non poteva essere altrimenti, visti i grandi obiettivi che vogliono ottenere. Hanno scelto quindi di rendere pubbliche alcune patch minori, piuttosto che condividere update importanti e corpulenti.

È questo ciò che accadrà fino al 2023, come abbiamo detto nel mese di febbraio. Ed è solo una volta pubblicato il gioco che gli sforzi saranno indirizzati per le versioni PlayStation, Xbox e Switch. Destinazioni che, per ora, rimangono in dirittura d’arrivo nel corso del prossimo anno.