Destiny 2, nuovi controlli di Bungie per frenare gli utenti cheater

Bungie sta finalmente aumentando i controlli anti-cheat per gli utenti PC di Destiny 2, per cercare di frenare imbrogli.

Sono previste grandi novità per lo sparatutto sviluppato da Bungie uscito nel 2017, per questo si vuole assicurare che non ci siano utenti cheat. Oltre alla possibilità di usare la Stasi come potere, recentemente aggiunta, sappiamo ora che il prossimo anno sarà disponibile il supporto crossplay.

In vista di questa aggiunta, prevista per il 2021, Bungie sta sviluppando dei controlli anti-cheat per utenti PC, con una verifica obbligatoria tramite SMS per i giocatori free-to-play.

Leggi anche –> Cinque giochi da NON regalare a Natale ad un bambino: la lista

Destiny 2, il nuovo controllo anti-cheat

Destiny 2
Espansione II – La mente bellica, del videogioco (fonte: Microsoft).

Ad annunciare la verifica (come riporta Engadget) direttamente Bungie sul proprio account Twitter. “È ora attiva la convalida SMS” si legge “A tutti i giocatori PC free-to-play verrà ora richiesto una verifica via SMS prima di partecipare a determinate attività PvP di altissimo livello.

La verifica è necessaria per le modalità Trials of Osiris, Competitive Crucible e Iron Banner, ma sarà una tantum (non ogni volta che si accede ad una di queste modalità ovviamente). Nel caso si sia acquistata la recente espansione Oltre la luce, le modalità saranno accessibili a prescindere dalla verifica.

Ovviamente, con un crossplay per il titolo da lanciare nel calendario 2021 di Bungie, c’è molta pressione sullo studio per affrontare il problema degli imbrogli di Destiny 2 su PC. Con molti casi di programmi non consentiti, i giocatori di PC per mesi hanno svolto attività PVP come ad esempio le Trials né col giusto bilanciamento né, di conseguenza, col gusto di giocare.

Leggi anche –> Prince of Persia: Le Sabbie del Tempo Remake rinviato…per colpa dei fan

La buona notizia è che misure simili attuati in altri giochi, come visto per Call of Duty: Warzone, hanno realmente contribuito a limitare imbrogli del genere.