Elden Ring, nuova patch elimina una delle cose più strane

Il team di FromSoftware continua a lavorare perchè Elden Ring sia il gioco dei sogni, o degli incubi a seconda del punto di vista che si scegle. La nuova patch, il cui log può diventare una bella lettura della sera per i prossimi mesi, ha risolto alcuni piccoli bug ma anche eliminato un paio di cose che erano decisamente assurde.

I giocatori, alcuni, se ne erano lamentati, ma c’è da dire che per la maggior parte tutti avevamo abbracciato la follia di questo gioco come facciamo sempre con i titoli prodotti da FromSoftware. Con una estrema dose di filosofia e tanta pazienza, sicuri che la ricompensa sarebbe stata adeguata in termini di divertimento.

Elden Ring, nuova patch elimina una delle cose più strane
Elden Ring, nuova patch elimina una delle cose più strane (foto: FromSoftware)

Ma il gioco ovviamente non era perfetto e il team di sviluppo ha provveduto a rilasciare una serie di aggiornamenti tecnici. L’ultimo in ordine di tempo è la patch numero 1.0.4, la seconda patch massiccia da quando il gioco è uscito. Nella lunga lista di cose che sono state ritoccate, tra quest che finalmente funzionano e qualche oggetto nerfato per salvaguardare la sanità mentale dei giocatori ci sono due cambiamenti che non sono passati inosservati.

Elden Ring, se sono muri cadranno

Poco dopo l’uscita di Elden Ring, i giocatori avevano iniziato l’esplorazione palmo a palmo dell’Interregno scoprendo, in modi spesso dolorosi, tutto quello che il team di sviluppo aveva inserito. E nei meandri della rete due elementi del gioco si sono guadagnati la fama di essere forse la cosa più punitiva mai vista.

Elden Ring, nuova patch elimina una delle cose più strane
Elden Ring, nuova patch elimina una delle cose più strane (foto: FromSoftware)

Una è sicuramente i famigerati cani in grado di sbranarvi letteralmente in un secondo e l’altra i muri non muri. Contro i primi non c’era granchè da fare a parte prepararsi a una battaglia fatta di schivate e colpi ben assestati per durare il più a lungo possibile mentre i secondi si erano scavati una nicchia come easter egg: muri all’apparenza solidi ma dotati in realtà di una resistenza limitata (cospicua ma limitata) da distruggere con una buona dose di picconate.

Se avete anche voi paura dei cani demoniaci di Elden Ring abbiamo una buona notizia: ora ci vorranno ben due secondi per farvi fuori. Quanta magnaminità da parte di FromSoftware! Per quello che riguarda i muri potete smettere di fare i minatori: come riportano le chilometriche note della patch se un muro non crolla con un colpo è solo un muro.