Esclusiva Playstation, sviluppatore promette: “Ho qualcosa per Xbox”

Notizie promettenti per i giocatori Xbox direttamente dalla voce di un developer per che ora si sta occupando di una esclusiva PlayStation, che potrebbe configurarsi tranquillamente come una esclusiva a tempo.

A parlare della possibilità che nel futuro ci sia qualcosa anche per Xbox è stato Mikami, director del molto ormai atteso Ghostwire Tokyo in arrivo alla fine di marzo e al momento destinato per almeno i prossimi dodici mesi ad essere un esclusiva ps5 e PC.

Esclusiva Playstation, sviluppatore promette Ho qualcosa per Xbox
Esclusiva Playstation, sviluppatore promette Ho qualcosa per Xbox

Ma Tango Gameworks fa parte dell’universo Zenimax acquisito da Microsoft non molto tempo fa e c’è quindi speranza che oltre a Ghostwire Tokyo, i prossimi titoli di questo team di sviluppo molto promettente, siano direttamente multipiattaforma.

Ghostwire Tokyo, Mikami promette “dopo PlayStation su Xbox”

Qualche giorno fa il nuovo titolo action a tinte horror e un po’ soprannaturale prodotto da Tango Gameworks si è presentato con un trailer ufficiale che ci ha fornito anche la data di uscita e l’informazione, che per qualcuno è stata un macigno, che il gioco resterà una esclusiva per almeno 12 mesi a partire dal prossimo 25 marzo, giorno fissato per l’uscita ufficiale.

Leggi anche -> Fallout New Vegas, arriva una nuova e assurda espansione – VIDEO

Esclusiva Playstation, sviluppatore promette Ho qualcosa per Xbox
Esclusiva Playstation, sviluppatore promette Ho qualcosa per Xbox (foto: youtube)

Dell’esclusività di Ghostwire Tokyo e di altri giochi in realtà si parla da un po’ soprattutto perché molti dei prodotti che ora sono esclusive PlayStation in realtà sono in sviluppo dentro studi che ad esso appartengono a Microsoft. A quanto pare però gli accordi verranno rispettati fino in fondo e i prodotti che sono ora in fase di sviluppo seguiranno il proprio percorso. Del resto Microsoft e Xbox non hanno fretta di accaparrarsi i nuovi giochi in uscita. Anzi, potrebbe essere una mossa che farà bene all’immagine della società quella di non pressare per avere versioni Xbox dei giochi che al momento sono esclusive PlayStation.

Leggi anche -> Ci sono ottime notizie per chi aspetta Ghostwire Tokyo

Ma Mikami ha comunque aperto uno spiraglio annunciando che molto probabilmente in futuro ci sarà qualcosa anche per Xbox mentre Kenji Kimura, director del gioco, ha sottolineato come lavorare con Xbox si sia rivelato estremamente facile e che la società ha fornito aiuto e supporto. Probabilmente da qui ad un anno parleremo della versione Xbox di questa paurosa avventura profondamente calata nel folklore giapponese e magari anche del prossimo gioco di Tango Gameworks.