Ex Irrational Games al lavoro su un titolo che ricorda BioShock?

Irrational Games – o meglio, lo studio che precedentemente aveva questo nome – sta cercando di espandere il suo team, e alcuni annunci di lavoro presenti sul suo sito ci forniscono qualche dettaglio riguardante il progetto che vuole dare alla luce. Tra i requisiti per la posizione di “systems designer” si annovera una pregressa esperienza con titoli open-world, con l’annuncio che cita la serie di Borderlands e La Terra di Mezzo: L’Ombra di Mordor.

Questo ci dà un’idea del genere del prossimo titolo dello studio, ma sempre grazie all’annuncio di lavoro possiamo saperne di più: come è possibile prevedere, specialmente per i fan dei precedenti titoli di Irrational, requisito indispensabile per un desiderabile systems designer è la passione “per gli FPS con una forte componente narrativa”. Questa descrizione ci ricorda molto il franchise di BioShock, che univa profonde storyline a meccaniche FPS.

Purtroppo, tuttavia, è difficile che si tratti di un nuovo capitolo della serie, perché sappiamo che Ken Levine e il suo team stanno lavorando a qualcosa di completamente nuovo, nonché di dimensioni ridotte (ne abbiamo parlato QUI).

FONTE: Polygon

Impostazioni privacy