Final Fantasy XV: lo sviluppo è stato molto caotico, secondo uno sviluppatore

Final Fantasy XV è stato pubblicato poche settimane fa dopo una gestazione durata ben dieci anni. Nonostante il progetto sia stato rimaneggiato più volte a causa del cambio di director e del passaggio su una nuova piattaforma, il prodotto finale è tutto sommato di ottima qualità.

Per il team, tuttavia, non è stato per nulla facile, e lo sviluppo del gioco si è rivelato piuttosto caotico. Lo ha confermato anche Roberto Ferrari, Character Designer italiano di Square Enix, sulla sua pagina facebook: “Erano altamente disorganizzati. Il nostro staff (200 anime sofferenti) ha dovuto lavorare su FFXV anche quando la storia non era ancora stata completata. Nel 2013, la storia cambiava ogni tre mesi o giù di lì, e la data d’uscita fu programmata per dicembre 2014”.

Certe cose andrebbero evitate, ed infatti Ferrari ha poi aggiunto: “Nel mondo dell’animazione, dal quale provengo, la storia principale viene fissata ancor prima dell’assunzione dello staff, proprio per evitare questo tipo di problemi”.

Molto probabilmente Nomura è stato sollevato dall’incarico (e poi sostituito da Tabata) proprio per questo motivo. Basti considerare che anche Kingdom Hearts III, anch’esso diretto da Nomura, è ancora privo di data d’uscita ed è in lavorazione da diversi anni. Speriamo che non faccia la stessa fine di Final Fantasy XV.

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *