Sony rivoluziona le cuffie, ecco la nuova tecnologia – FOTO

Sony vuole che i suoi giocatori abbiamo un’esperienza a 360° e questi speaker sono ideali per il gaming, non solo mobile ma anche con la PlayStation 5.

Altro che cuffie, per il gaming ecco lo speaker personale firmato Sony
Altro che cuffie, per il gaming ecco lo speaker personale firmato Sony (Foto: Sony)

Sembrano usciti da un film di fantascienza e hanno un nome che è un codice segreto gli speaker appena presentati da Sony. La scoietà li definisce “diffusori di audio personale” ed è esattamente quello che fanno. Dimenticate cuffie ingombranti che fanno sudare anche le orecchie o mini auricolari da spia. Il futuro del gaming e della comunicazione secondo Sony passa per questi speaker che si appoggiano sulle spalle e diffondono suoni e musica in modo piacevole e avvolgente.

Il fatto che si appoggicno e non si infilino ce li rende particolarmente simpatici. Non resisteremo all’idea di poter sembrare i protagonisti di un nuovo Blade Runner. Vediamo allora le specifiche e le reali potenzialità degli speaker SRS-NB10.

Sony: gli speaker per il gaming leggeri e avvolgenti

Altro che cuffie, per il gaming ecco lo speaker personale firmato Sony
Altro che cuffie, per il gaming ecco lo speaker personale firmato Sony (foto: Sony)

Di non sole console vive Sony e anzi, la produzione di accessori è tra i fuori all’occhiello della società. Con i nuovi diffusori SRS-NB10, Sony sicuramente pensa a molte situazioni ma non possiamo fare a meno di notare che questi diffusori di audio sembrano fatti appositamente come elemento accessorio per la PlayStation 5. Immaginate di poter giocare e parlare con i vostri amici con un audio a 360° gradi intorno a voi.

Leggi anche –> Videogiochi al posto dei social network, la conferma della pandemia

Certo, il primo pensiero è che se state giocando a qualcosa di chiassoso potreste dare fastidio ma Sony assicura che questo speaker per il gaming è progettato per diffondere un audio molto pulito e nitido anche a basso volume e che nessuno verrà disturbato. Ma come funziona nei fatti?

Leggi anche –> Amato manga e anime pronto a tornare nel mondo dei videogiochi?

Nei due bracci del diffusore sono posizionati trasduttori full-range che inviano il suono verso l’alto e altri elementi, orientati invece verso il basso, che si occupano dei bassi. Questa organizzazione e questa direzionalità crea l’illusione di un suono tridimensionale. E lo speaker è dotato anche di microfono per una comunicazione chiara anche in mezzo alla battaglia più dura. Parlando di durata, il SRS-NB10 garantisce fino a 20 ore di riproduzione con una modalità di ricarica rapida con cavetto USB-C che in dieci minuti gli dà un’ora di autonomia.

Se volete provarlo dovrete aspettare settembre e prepararvi a psendere circa 150 euro.