Giocatori con Nintendo Switch preoccupati da un gioco in arrivo

Un atteso videogioco in arrivo sta facendo preoccupare e non poco chi possiede una Nintendo Switch. Ecco perché. 

Il tempo passa e anche velocemente, e per quanto concerne il mondo della tecnologia il tempo passa estremamente più veloce rispetto agli altri ambiti. Basta davvero pochissimo ed ecco che una componene hardware che abbiamo pagato parecchio e che era semplicemente il meglio del meglio in un certo ambito cade nelle calssifiche e diventa un pezzo come tutti gli altri, perdendo efficacia e valore. Ed è quello che potrebbe succedere nel prossimo futuro con Nintendo Switch. La console non ha certamente una componente hardware di altissimo livello, ma è più che sufficiente per far girare benissimo tutti i titoli first party, e i third party ottimizzati.

Gicoatori con Nintendo Switch preoccupati da un gioco in arrivo
Gicoatori con Nintendo Switch preoccupati da un gioco in arrivo

Tuttavia ora che PS5 e Xbox Series X stanno per compirere il loro secondo anno compleanno e le schede grafiche di nuovo livello continuano ad inondare il mercato, si inizia a sentire il tempo passare per quanto concerne l’ammiraglia di Nintendo. Lanciata ufficialmente a marzo del 2017, Switch si sta avvicinando al sesto compleanno. E non partendo di certo da una scheda tecnica di primissimo livello, potrebbe avere qualche problemino con i prossimi giochi più attesi, che continuano a spingere sull’acceleratore e sfruttano al massimo le architetture delle console e dei PC di nuova generazione. Ed un gioco in particolare preoccupa e anche parecchio chi possiede la console portatile nipponica.

Hogwarts Legacy preoccupa chi ha una Nintendo Switch

Stiamo parlando di Hogwarts Legacy, un titolo attesissimo, che ci porta nella scuola di magia più famosa del mondo, parecchi anni prima che vi arrivase il mago più famoso della storia. A febbraio 2023 si potranno vivere le storie e le leggende che hanno reso grande Hogwarts, e di cui Harry Potter e gli altri compagni parlavano e imparavano durante le loro avventure. Tuttavia i requisiti di sistema per far girare il gioco, appena ufficializzati dagli sviluppatori, stanno preoccupando i videogiocatori con Nintendo Switch. Ecco i requisiti minimi ufficializzati sulla pagine Steam del gioco. Come si può vedere, parliamo di un titolo che chiede un hardware piuttosto importante, e alcuni si domandano se potrà essere giocato su Switch soltanto tramite Cloud.

Nintendo logo
Nintendo logo

Requisiti Minimi Hogwarts Legacy:
Richiede un processore e un sistema operativo a 64 bit
Sistema operativo: Windows 10
Processore: Intel Core i5-8400 OR AMD Ryzen 5 2600
Memoria: 8 GB di RAM
Scheda video: NVIDIA GeForce GTX 1070 or AMD RX Vega 56
DirectX: Versione 12
Memoria: 85 GB di spazio disponibile
Note aggiuntive: SDD(Preferred), HDD (Supported), 1080p/60 fps, Low Quality Settings, Upscale Performance Setting

Vi segnaliamo che Netflix ha 2 sorprese per i videogiocatori di tutto il mondo, e che c’è un folle videogioco gratis che dovete scaricare immediatamente.