Grave lutto in casa Ubisoft, ci lascia un veterano

Purtroppo uno degli scrittori che ha reso così belli e avvincenti i giochi Ubisoft ci ha lasciato da poco.

Sentiamo spesso qualcuno che ama o odia un videogioco, parlando dei suoi pro o dei suoi contro. Una cosa che quasi nessuno pensa però, è che dietro quel videogioco ci sia un team. Le persone che lavorano su un determinato videogioco, non solo impiegano tempo e passione nella sua realizzazione, ma da un certo punto di vista, lasciano anche una parte di sé nel prodotto.

Ubisoft
Un grave lutto per la scena videoludica. (Fonte: gamedeputy.com)

In molti però, prima di giudicare un titolo, non riflettono abbastanza su quanto sia difficile questo lavoro, né sul fatto che è diventato ormai impossibile accontentare tutti. Infatti un videogioco può essere osannato da pubblico e critica, ma c’è comunque a chi può non piacere per un motivo o per un altro.

Questa volta però, non siamo qui a parlare di videogiochi, ma di una persona che con il suo contributo, è riuscita a portare nelle case dei giocatori dei titoli sensazionali a livello narrativo. Questa persona era un veterano del settore, uno scrittore e designer narrativo di Ubisoft.

Russell Lees, lo scrittore di Ubisoft ci ha lasciato

Molti conoscono i videogiochi scritti e creati da Russell Lees, anche se in pochi conoscono il suo nome. Stiamo parlando di titoli davvero importanti per i giocatori e per la storia videoludica. Lees ha lavorato a due delle saghe videoludiche più amate di sempre: Assassin’s Creed e Far Cry. Purtroppo non è nemmeno l’unico lutto nel settore, poiché anche un altro veterano ci ha da poco lasciati.

Russel Lees ha iniziato a lavorare come scrittore e direttore creativo nel lontano 1995 per Insacape. Nel tempo è passato per vari studi, fino ad arrivare ad Ubisoft nel 2009. Dopo ben 13 anni di servizio in Ubisoft, purtroppo Lees ci ha lasciati, incidendo una profonda ferita per tutti quelli che lo hanno conosciuto, dando un grave lutto ad Ubisoft.

Leggi anche -> Nuovo videogioco di South Park in sviluppo, le anticipazioni

Ubisoft
Un creatore di mondi ci ha lasciati. (Fonte: ubisoft.com)

Russell Lees era uno scrittore brillante ed appassionato, in grado di creare storie avvincenti dalle trame coinvolgenti. Lees ha lavorato su: AC II, AC Unity, AC Syndicate, AC Origins, AC Valhalla, Far Cry New Dawn, Watch Dogs 2 e su molti altri titoli!

Tutti questi videogiochi sono stati particolarmente apprezzati da critica e fan. Questo fa capire quanto è importante il contributo che questo talentuosissimo scrittore ha dato al mondo dei videogiochi.

Il direttore narrativo di Ubisoft Montreal, Darby McDevitt ha dovuto dare la brutta notizia ai colleghi e al pubblico su Twitter con queste parole:

Questa settimana abbiamo perso un caro amico e un brillante collega, lo scrittore e designer narrativo Russell Lees ha fatto parte delle famiglie di Assassin’s Creed e Far Cry per oltre un decennio. Tutti coloro che hanno lavorato con lui attesteranno la sua pazienza, generosità, passione e il suo spirito brillante. Ci mancherà e sarà sempre ricordato come l’artista più ideale in questo settore frenetico e frenetico: devoto, collaborativo, paziente e gentile oltre ogni misura.

Leggi anche -> Ecco Showa American Story, Dead Rising con le waifu – VIDEO

Purtroppo ora che Russel Lees ci ha lasciati, ha portato con sé una parte della storia dei videogiochi. Ma Lees, vivrà per sempre nelle storie che hanno appassionato i giocatori di tutto il mondo.