Halo 4 per Pc pubblicato con qualche ora d’anticipo

E’ stata lanciata con qualche ora di anticipo la versione per pc di Halo 4. Rispetto a quanto previsto, come fanno notare i principali siti del settore, 343 Industries ha deciso di pubblicare l’ultimo Halo, per completare così da completare la Halo: The Master Chief Collection per PC. Nel dettaglio, chiunque volesse mettere le mani sullo splendido sparatutto in terza persona, uno dei tripla A di maggior successo di casa Microsoft, dovrà sborsare 39.99 euro; attenzione però, nel prezzo saranno compresi anche Halo 1, 2 e 3, nonché Reach e ODST. Se invece voleste acquistare solo ed esclusivamente Halo 4, dovrete sborsare solamente 9.99 euro, una cifra senza dubbio ragionevole per impersonare i panni di Master Chief. L’ultimo capitolo di Halo per pc è stato ovviamente migliorato e ottimizzato, ed ora può vantare una risoluzione 4K UHD e almeno 60 fps.

Halo 4, immagine di gioco

HALO 4 PER PC: 67 MISSIONI E 120 MAPPE MULTIPLAYER

Verranno incluse opzioni per il supporto mouse e tastiera, nonché i monitor ultrawide, quindi frame rate senza limiti, personalizzazione del campo visivo, e in generale, tutte quelle configurazioni grafiche che ovviamente su console non si possono fare. “Con Halo: Reach – si legge a presentazione della splendida Collection – Halo: Combat Evolved Anniversary, Halo 2: Anniversary, Halo 3, Halo 3: ODST Campaign e Halo 4, Halo: The Master Chief Collection offre ai giocatori un emozionante viaggio attraverso l’epica saga. Iniziando con l’incredibile coraggio della squadra Noble Six in Halo: Reach e culminando con l’ascesa di un nuovo nemico in Halo 4”, per un totale di ben 67 diverse missioni campagna. Sarà inoltre presente il Multiplayer, con più di 120 mappe tenendo conto di tutti e cinque i capitoli. Infine viene menzionato il Programma insider Halo, considerato il “modo migliore per i fan e per la community di Halo di fare squadra con 343 Industries e migliorare i nostri giochi, prodotti e servizi. I membri del programma hanno la possibilità di partecipare a test pubblici o provare funzionalità in fase di sviluppo e darci un feedback”.

LEGGI ANCHE Xbox: Series X e Series S cosa comporta l’acquisizione di Bethesda