Hugh Jackman interpreterà Wolverine per l'ultima volta

Hugh Jackman è sicuramente un bravo attore, ma il ruolo che lo ha reso popolare - in particolare fra gli appassionati del genere - è senza dubbio quello di Wolverine. Il Logan di Jackman è sicuramente molto convincente e rappresenta un'ottima interpretazione del popolare personaggio del fumetto Marvel X-Men, ma purtroppo potrebbe essere quasi finita: l'attore, all'età di 47 anni, ha infatti appena dichiarato che interpreterà il famoso mutante solo un'altra volta.

La comunicazione non è proprio ufficiale ma arriva direttamente dal profilo Instagram dell'attore, che ha pubblicato un'immagine delle mani chiuse a pugno. I tre famosi artigli del personaggio Marvel spuntano dalla mano destra, mentre una scritta recita "Wolverine... un'ultima volta. HJ".
wolverine instagram
Tristemente, considerando che la foto è stata pubblicata dall'attore, l'affermazione è credibile e la prossima interpretazione potrebbe davvero essere l'ultima. L'attore ha interpretato Logan in ben sette diversi film, compresa la parte cameo in X-Men: First Class. Non è chiara la motivazione che spinge Jackman a rinunciare al ruolo, ma l'ultima apparizione potrebbe essere per il film Wolverine 3 e questo significa che l'attore non apparirà nei film Deadpool, Gambit e nemmeno in X-Men: Apocalypse come si pensava.

Ovviamente sono moltissimi i fan che cercano, con i commenti sul profilo Instagram dell'attore, di convincerlo a riconsiderare la sua decisione. Il Wolverine interpretato da lui sarà difficilmente eguagliabile e non è facile immaginare un attore più adatto per interpretare il personaggio...

Forse Jackman si vede troppo coinvolto dal ruolo e non vuole essere identificato solo con questa interpretazione, motivo che potrebbe spingerlo a rinunciare ai nuovi film sugli X-Men per dedicarsi ruoli di tipo diverso, che possano arricchire la sua già invidiabile carriera.

[amazon text=Per acquistare X-Men La Collezione Completa su Amazon clicca qui!&template=textlink&asin=B00KBLZZUS]

Fonte: ubergizmo

Leave a reply