Lutto nel mondo dei videogiochi, ci lascia un amato youtuber

Una notizia davvero molto triste ha colpito tutti, con un amato youtuber che purtroppo è scomparso. 

Certe volte ci arrovelliamo la testa e diamo importanza eccessiva a dei problemi che ci sembrano gigani, insormontabili, insostenibili e che solo noi abbiamo. Degli ostacoli che la maggior parte delle volte non sono solo relativamente superabili, ma che messi in prospettiva con alcune storia di vita non troppo lontane da noi, diventano minuscoli. E quasi fanno arrossire di vergogna, quando la vita ci sbatte in faccia quello che significa esistere per altri, meno fortuntati di noi. Ed è probabilmente quello che tanti appassionati di videogiochi stanno pensando, in qualche modo, proprio in queste ore.

Lutto nel mondo dei videogiochi, ci lascia un amato youtuber

Purtroppo, infatti, un amato youtuber è scomparso proprio in queste ore. La sua morte è davvero drammatica, e sta spingendo tantissimi a fare delle riflessioni personali, come è giusto che sia. Perché tutto in questa storia è maledettamente drammatica e inaccettabile.

Amato youtuber ci lascia: “Grazie di tutto!”

“Se state guardando questo video, allora sono morto. Quindi sediamoci insieme un’ultima volta e parliamo un po’”, dice nel video commovente Tecnoblade. “Il mio vero nome è Alex, anche se una volta ho fatto uno scherzo per far crede ad alcuni che mi chiamo Dave“. Lo youtuber aveva soltanto 23 anni ed ha creato un’enorme community di appassionati di Minecraft da tutto il mondo. Su Youtube il suo canale vanta oltre 13 milioni di iscritti ed era un punti di riferiment per chi adora il gioco di Mojang.

Technoblade

“Chiedo scusa per aver cercato di vendere troppe cose in quest’ultimo anno ma ringrazio tutti i fan che hanno acquistato felpe, peluche e si sono sottoscritti al canale… i miei fratelli potranno andare al college. Il ragazzo poi specifica che potranno farlo solo se vorranno, non vuole mettere pressione su nessuno. “Spero che vi siano piaciuti i miei contributi e che abbiano fatto ridere alcuni di voi e spero che voi tutti continuiate a vivere vite lunghe, prospere e felici, chiude il Tecnoblade. Il ragazzo combatteva da un anno con un cancro molto aggressivo, che purtroppo gli ha portato via la vita. Certo che non sarebbe riuscito a farcela, ha girato un video di addio prima della sua dipartita, che vi alleghiamo di seguito.

Grazie di tutto, Alex.