Mafia 4 è in sviluppo, tutte le anticipazioni sul videogioco

Non pensavamo potesse essere possibile eppure a quanto pare esiste Mafia 4. Le nuove informazioni riguardo questo nuovo gioco di quello che potremmo definire Grand Theft Auto ma con i mafiosi e un’aria da gangster movie arrivano di traverso a ridosso in realtà di una notizia che non è proprio positiva.

Una notizia che tra l’altro si aggiunge alle brutte notizie che soprattutto negli ultimi anni hanno funestato gli uffici dello studio di sviluppo Hangar 13. Perché un altro pezzo importante del team se ne va, questo l’annuncio diffuso da 2K Games, la società cui fa capo Hangar 13.

Mafia 4 è in sviluppo, tutte le anticipazioni sul videogioco
Mafia 4 è in sviluppo, tutte le anticipazioni sul videogioco (foto: Hangar 13)

I ragazzi di questo team di sviluppo molto ambizioso si sono visti ridurre la forza lavoro con due tornate di licenziamenti, la prima nel 2017 la seconda nel 2018. Licenziamenti che si sono uniti a ben tre giochi che sono stati abbandonati in diverse fasi di sviluppo preliminare su richiesta proprio di 2K Games. Il lavoro maggiore svolto da i ragazzi di Hangar 13 in tempi molto recenti è stato quello di fungere da studio di supporto per lo sviluppo di Tiny Tina’s Wonderlands. Ma è chiaro che loro, e i fan di Mafia, non vedono l’ora di tornare in quell’universo.

Mafia 4 in early development e con un nuovo capitano al timone

Visto il passato recente di Hangar 13 con i giochi sviluppati internamente dobbiamo ammettere che speriamo vivamente che il progetto che tutti chiamano Mafia 4 possa essere completato e distribuito. Se lo meriterebbero. Ma intanto il gruppo deve salutare Haden Blackman che abbandona dopo sette anni il team di sviluppo. La comunicazione è stata data da 2K Games con un messaggio in cui si legge sia il fatto che Blackman ha lasciato sia chi prenderà il suo posto: “Haden Blackman abbandona il ruolo di studio Haed di Hangar 13 e lascia la compagnia per seguire la sua passione in altri luoghi. Siamo grati alla guida di Haden che ha permesso di fondare Hangar 13, costruire e unificare i team delle sedi Novato, Brighton e Czech e distribuire molti giochi e collection della serie Mafia che hanno contribuito a definire lo spirito dello studio. Quello che Haden ha aiutato a costruire continuerà ad andare avanti e a crescere negli anni a venire”.

Mafia 4 è in sviluppo, tutte le anticipazioni sul videogioco
Mafia 4 è in sviluppo, tutte le anticipazioni sul videogioco (foto: Youtube)

Questa più o meno la parte che riguarda Blackmen. A prendere il suo posto è quello che fino a qualche giorno fa era lo Studio Head della sede di Brighton: Nick Baynes. A Baynes, sempre nel comunicato, viene riconosciuto il merito di aver fondato proprio lo studio di Brighton e di aver passato “gli ultimi quattro anni a far crescere il team, a costruire le capacità dello studio e a lanciare progetti grandiosi come Mafia: Definitive Edition e la Mafia Trilogy“.

In questo cambio così importante nella direzione di Hangar 13 c’è da notare che, queste almeno sono le voci raccolte anche dai colleghi di Kotaku, proprio lo studio di Brighton sarà il team principale di riferimento del prossimo capitolo di Mafia il cui nome in codice è Nero e che dovrebbe essere costruito su Unreal Engine 5. In termini di storia nonostante tutti noi lo chiamiamo Mafia 4 dovrebbe in realtà trattarsi di un prequel alla trilogia originale.