Microsoft ha comprato ZeniMax, è ufficiale: “Tante esclusive”

Microsoft ha appena comprato ZeniMax, dopo mesi e mesi di trattative ora arriva l’ufficialità. Eccoo il comunicato dell’azienda. 

Betheshda e Xbox
Microsoft compra Zenimax per Xbox (screenshot)

Microsoft ha perso tanto terreno nei confronti di Sony in questi anni. Playstation infatti è stata la più scelta dai giocatori, in termini strettamente numerici, dato che permetteva loro di avere dei giochi di una qualità elevatissima. Grazie a studi come Naughy Dog, infatti, la casa nipponica è riuscita a creare delle saghe che hanno fatto l’evoluzione di questo medium importante, spingendo tantissimi fan a continuare a comprare la propria console e i propri videogame. Dall’altra parte Xbox invece, pur facendo girare tendenzialmente meglio i videogiochi multipiattaforma, non è mai stata eccellente per quanto concerne i giochi in esclusiva che, anzi, sono diminuiti e peggiorati negli anni. Ecco perché Xbox ha deciso di mettere a segno una delle operazioni più importanti della storia dei videogame: comprare ZeniMax Media.

Leggi anche –> I 5 personaggi femminili che più ci hanno colpito da videogiocatori

Betheshda e Zenimax ora sono parte di Microsoft

Dopo aver avuto l’ok dall’Unione Europea stamattina, Microsoft ha completato l’operazione. Ora ZeniMax fa parte dei Microsoft Studios e lavorerà quindi per creare dei videogame per Xbox, aumentando quindi la qualità del parco giochi della compagnia americana. Con questa operazione, Xbox acquista tantissimi studi di qualità assoluta: Bethesda Game Studios, id Software, ZeniMax Online Studios, Arkane, MachineGames, Tango Gameworks, Alpha Dog, e Roundhouse Studios. “E’ un giorno storico per la nsotra compagnia”, si legge nel comunicato ufficiale pubblicato da Xbox. L’obiettivo è quello di riprendere il dominio del mercato mediante “nuovi titoli esclusivi per Xbox e PC”. E’ guerra a Sony. Scendi in basso per il video ufficiale dell’annuncio. 

Leggi anche –> TRIGGERED – Hakke e Win-Trading: quando il gioco diventa cheattare

Link utili