Microsoft non smetterà di stupire i suoi clienti, secondo un dirigente

È importante per una compagnia riuscire a stupire continuamente i suoi clienti, altrimenti rischia di annoiarli e perderli definitivamente. Lo sa bene anche Microsoft, che da diversi anni propone nuovi titoli su Xbox senza mettere da parte le sue tre serie di punta, Halo, Forza e Gears of War.

Secondo Shannon Loftis di Microsoft Game Studios, la compagnia riuscirà a mantenersi fresca ed appetibile alla sua clientela grazie all'arrivo nel team di personalità giovani: "Inseriamo nuova gente nel nostro team al comando con regolarità. Ad esempio, Dave McCarthy è una persona che si è unita a noi solo qualche anno fa, ed ha portato con sé una grande, fresca prospettiva. Abbiamo avuto modo di lavorare con Kudo Tsunoda per qualche anno ed è una delle persone più creative con cui io abbia mai collaborato; è ancora un amico ed un mentore, ed è andato altrove".

Ha poi continuato: "Poi ci sono alcuni leader come me, il capo di 343 Industries Bonnie Ross e il capo di Xbox Phil Spencer, presenti da molto tempo. Ma penso che quando metti i clienti al centro di tutto, è impossibile diventare datati poiché i nostri clienti non lo diventano mai. I giocatori cambiano continuamente, loro ci dicono che vogliono maggior scelta, giusto? Per questo abbiamo fatto gli annunci che conoscete".

Microsoft, infatti, ha proposto diverse nuove IP negli ultimi mesi, come Quantum Break e ReCore, mentre l'anno prossimo sarà il turno di Sea of Thieves e Scalebound. Il tutto senza abbandonare le serie simbolo di Xbox, su cui può sempre fare affidamento.

Voi cosa ne pensate della strategia di Microsoft?

Fonte

Leave a reply