Milan Games Week Conference – TALK DBGA il 29 settembre

Digital Bros Game Academy – l’accademia di formazione professionale del Gruppo Digital Bros, per diventare sviluppatori di videogiochi – sarà presente a Milan Games Week Conference, un appuntamento di due giorni che prevede talk, round table, workshop e incontri con gli sviluppatori in concomitanza con Milan Games Week.

La Digital Bros Game Academy invita il pubblico dei game developer italiani e tutti gli altri visitatori a partecipare il 29 settembre dalle ore 12.00 alle ore 13.00 presso la Sala Gemini di Fiera Milano Rho, ad un interessante talk dal titolo: Quando l’Italia incontra l’estero: il rapporto tra sviluppatore e publisher. Quali sono le chiavi di successo per chi sviluppa giochi in Italia e cosa cerca un publisher internazionale.

Promuovendo un tema di assoluta utilità per gli sviluppatori di domani e per le realtà indie, la DBGA mette insieme importanti esponenti dell’industria per affrontare un argomento di profonda attualità, il rapporto tra developer e publisher. Sarà un incontro di un’ora in cui la DBGA condividerà con il pubblico di MGW Conference esperienze e best practice per avere successo nel mercato globale e per relazionarsi con un editore internazionale, e lo farà attraverso la testimonianza diretta di due personalità di spicco della scena indie italiana e di un publisher internazionale.

Moderato da Geoffrey Davis, Direttore Generale della Digital Bros Game Academy, il talk vede la partecipazione di Massimo Guarini, Fondatore e Direttore Creativo di Ovosonico, studio di sviluppo italiano accreditato a livello mondiale, di Marco Massarutto Co-Founder & COO di Kunos Simulazioni, prestigiosa software house specializzata in simulazioni di guida e di Tim Woodley SVP Global Brand & Marketing di 505 Games, publisher internazionale del Gruppo Digital Bros. Gli ospiti oltre ad illustrare le rispettive case history di successo si focalizzeranno in particolar modo sulle dinamiche che intercorrono a livello lavorativo tra sviluppatore e publisher.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here