Morto Enzo Sciotti, il maestro italiano delle locandine cinematografiche

E’ morto Enzo Sciotti, il mastro dell’arte delle copertine e della creazione di immagini assolutamente incredibili e uniche. 

Morto Enzo Sciotti, il maestro delle locandine (screenshot)

Il cinema di qualche decennio fa era incredibilmente diverso rispetto a quello attuale. Oggi, grazie ad internet, un trailer di un film o di un videogioco viene fatto viaggiare alla velocità della luce, e tantissimi riescono a vederlo stando semplicemente con lo smartphone in mano. Le cose, prima, non erano così. Prima per cercare di fare veramente pubblicità ad un film e incuriosire le persone a tal punto da spingerle ad andare al cinema, a scatola chiusa, c’erano due modi. Il primo era il passaparola, ma certamente non era una cosa estremamente affidabile. Il secondo era lasciarsi convincere dalle locandine presenti per strada e vicino ai cinema. Ecco, in questo senso, il nostrano Enzo Sciotti era davvero un maestro, come se ne vedono pochi. Dal tratto deciso e riconoscibile, ha saputo regalarci immagini che ancora oggi accompagnano la visione dei film che accompagnavano nell’immaginario collettivo.

Leggi anche –> Xiaomi Mi Mix 4, nuova tecnologia: perfetto per videogiocare e Youtube

Morto Enzo Sciotti, lui dietro alcune delle più grandi locandine della storia

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enzo Sciotti (@enzosciotti64)

Enzo Sciotti ha posato la sua saggia e precisa mano su alcune delle locandine più famose dello scorso millennio. Infatti è stato incredibilmente prolifico per quanto concerne i cinema horror, avendo creato delle locandine uniche. Tra tutte ricordiamo L’Armata delle Tenebre, ma anche Quella Villa Accanto al Cimitero oppure Tu Vivrai nel Terrore. Ma anche Fuga dal Bronx e I Guerrieri dell’Anno 2072. Ma anche tanti film della commedia italiana, come Vieni avanti cretino, Al bar dello sport, L’allenatore nel pallone. Enzo Sciotti si è spento nel suo letto, pacificamente, all’età di 76 anni. Di seguito il messaggio di addio che ha colpito tutti, firmato dallo stesso maestro, che ha voluto abbracciare un’ultima volta la fantastica vita e tutti i fan che lo conoscono in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE —> Giochi e costumi di LOL, i link per comprarli tutti 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Enzo Sciotti (@enzosciotti64)