Nuovo trailer da Bandai Namco accende la discussione su un particolare

Con una cadenza pressoché regolare i canali social ufficiali di Bandai Namco dedicati ad uno dei suoi titoli più attesi sì popolano di nuovi brevi trailer che durano tutti circa un minuto e mezzo. L’ultimo apparso sta però provocando le reazioni più disparate.

La community si è trovata ad ammirare un famoso e famigerato taglio di capelli di cui si vociferava ma che adesso, con un trailer appositamente dedicato, viene confermato. Si tratta degli infami capelli di uno dei personaggi peggiori mai apparsi nella storia del picchiaduro firmato Bandai. Se vi è mai capitato di giocare a uno dei capitoli di Tekken dovete avere incontrato almeno una volta il lottatore americano che sembra una macchietta: Paul Phoenix.

bandai tekken trailer
Bandai Namco (videogiochi.com)

Fin dal primo gioco in cui questo lottatore è apparso, alcuni suoi particolari hanno trovato un posto speciale nel cuore degli amanti del picchiaduro. Il rapporto del team di sviluppo con Paul è risultato però un po’ altalenante, come sottolineato per esempio anche da diversi commenti al video disponibile su YouTube. Ma adesso l’americano per eccellenza sembra tornato in grande spolvero. Se non fosse per i capelli.

La gravità ha battuto la gelatina, Bandai Nanco riscrive Paul Phoenix

Il personaggio di Paul Phoenix, che nell’immaginario di Tekken rappresenta il lottatore americano affascinato dalle arti marziali, è considerato uno dei migliori nel roster generale di Tekken dal primo gioco. Il suo stile è quello del judo ma accanto alle prese letali con cui per esempio ha battuto anche Kuma, il judoka biondo è sempre passato alla storia nei vari capitoli del gioco Bandai Namco per i capelli. Non solo per il biondo sulla falsariga dei Super Sayan quanto per il fatto che, proprio come i personaggi di Dragon Ball, riescono a tenersi dritti sulla sua testa.

nuovo trailer tekken
Paul Phoenix (videogiochi.com)

Qualcosa che però a quanto pare non vedremo nel prossimo Tekken 8. Il trailer che gli è stato dedicato lo mostra infatti senza la tipica divisa da judoka strappata e con un appeal da motociclista. Ed è forse proprio per avere una animazione più fluida dei suoi capelli che svolazzano nel vento che il nuovo design del personaggio lo vede con i capelli a caschetto che gli cadono sugli occhi. Una scelta che era già stata annunciata con i primi teaser ma che adesso viene sostanziata dal trailer in cui Paul mostra i suoi pugni e i calci.

Un personaggio Shameless

Tra quelli che non sembrano aver apprezzato in modo particolare la nuova capigliatura e soprattutto la barba e l’invecchiamento nel nuovo trailer di Tekken 8 diffuso da Bandai Namco c’è addirittura chi mette a confronto l’immagine con il primo piano del lottatore americano dal ciuffo con il Frank Gallagher di Shameless. E in effetti tra giubbotto imbottito, bandana intorno al collo e capelli un po’ alla rinfusa la somiglianza è plausibile. Noi per parte nostra non glielo faremmo mai notare.

Impostazioni privacy