Ottimi risultati per il programma Xbox Play Anywhere

Xbox Play Anywhere ha fatto il suo debutto con il rilascio di ReCore avvenuto su PC ad inizio settembre. I giocatori che acquistano un titolo digitale Xbox Play Anywhere, possono giocare su Xbox One e su PC Windows 10, senza costi aggiuntivi. Le due versioni del gioco condividono salvataggi, contenuti aggiuntivi e obiettivi. A questo indirizzo potete trovare la lista completa dei titoli supportati presenti e futuri, dove troverete anche titoli del calibro di Forza Horizon 3 e Gears of War 4.

Phil Spencer ha parlato di Xbox Play Anywhere con il sito australiano PC Authority. Durante la chat ha affermato che varie compagnie indie hanno già sfruttato questa opzione e si è anche dichiarato fiducioso sull’adozione del programma da parte di publisher Third Party in futuro:

“Io penso che gli studi indie abbiano capito che vendere il loro gioco ad un vasto pubblico e far giocare i loro titoli a più persone possibile è un beneficio tangibile. Quindi stiamo facendo grossi passi in avanti in Play Everywhere con il programma ID. I più grandi publisher third party vogliono vedere come funziona per noi. C’è sempre la paura di vendere due giochi al prezzo di uno. Io penso che davvero poche persone comprano un gioco due volte, una volta su PC e una volta su console. Quindi ciò che fate è dare ai clienti la possibilità di giocare al titolo più spesso”.

Ha poi continuato: “La community ID ha accolto positivamente Xbox Play Anywhere, e pensiamo che l’adozione da parte dei grossi publisher third party arriverà prossimamente. Sta ai giocatori, è una funzione che vogliono? E quanta voce hanno in capitolo? Ho letto i pareri dei giocatori che usano la funzione con ReCore e Forza Horizon 3 e la trovano davvero utile, il che è un bene”.

Voi cosa ne pensate? State sfruttando la possibilità di giocare il titolo acquistato su entrambe le piattaforme?

Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *