Ci sono due pessime notizie per chi gioca con il cellulare

Chi gioca con il cellulare sa ormai da tempo che esattamente come gli store dei prodotti mobile si rinnovano costantemente con nuovi titoli, ci sono le stesse probabilità di vedersi chiudere il gioco che si è scelto come passatempo da un giorno all’altro. Ma di solito passa un po’ di tempo dal rilascio alla decisione di staccare la spina.

Stavolta, invece, sembra che il team di sviluppo coinvolto e il publisher che sovvenziona l’esperimento mobile abbiano già le idee piuttosto chiare e vogliono cancellare il loro titolo mobile a neanche un anno dal rilascio ufficiale. L’annuncio è arrivato attraverso i canali social del team di sviluppo che hanno condiviso con i giocatori un lungo messaggio. Un messaggio che parla di fattori al di là del proprio controllo e quindi di una mancanza di qualità inaccettabile.

chiusura server giochi mobile
Giocatore su smartphone (videogiochi.com)

Un messaggio che, con espressioni più o meno simili, abbiamo già letto altre volte da altri team di sviluppo ma stavolta forse fa un po’ più impressione perché l’annuncio arriva da Electronic Arts da cui ci si aspettava ora invece una vera e propria pacifica invasione anche degli smartphone.

Saltano due progetti di punta mobile da parte di EA

A giudicare dalle mosse di alcuni giganti del settore dei videogiochi almeno una parte del futuro del gaming si svolgerà in maniera sempre più cospicua al di fuori delle console e oltre gli schermi dei PC da gaming per trasferirsi su quelli più piccoli e portabili degli smartphone e dei tablet. Del resto sono in aumento le società che producono per esempio accessori che consentono di trasformare proprio gli smartphone in piccole console liberando dalla necessità di giocare con i comandi touch.

apex legends mobile chiude
Apex Legends Mobile (videogiochi.com)

Un segno inequivocabile di cosa cerchino i giocatori e di conseguenza di cosa devono fare anche i team di sviluppo. È per questo che guardiamo sempre tutti con molto interesse quando i grandi developer portano i propri mondi nel mobile. E guardiamo con ancora più interesse e anche con un po’ di sorpresa quando, dopo neanche la boa del primo anno, arrivano annunci come quello apparso sul account ufficiale di Respawn Entertainment che annuncia con un messaggio doloroso l’intenzione di spegnere Apex Legends Mobile.

Apex Legends Mobile non ha retto

Sul messaggio apparso nell’account Twitter di Respawn Entertainment si legge che la decisione non è stata una decisione facile ma che è il frutto di una serie di fattori “fuori dal nostro (del developer NdR) controllo” che hanno impedito quindi di riuscire a dare ai giocatori “l’esperienza e il contenuto di alta qualità che si meritano“. Un altro gioco, ma stavolta uno che non abbiamo fatto neanche in tempo a vedere e che Electronic Arts ha deciso di cancellare, è la versione mobile di Battlefield. Un gioco che era stato annunciato un po’ in sordina e che nello stesso modo ora viene eliminato dalla linea di produzione insieme a Industrial Toys, il team di sviluppo che se ne stava occupando. La decisione di Electronic Arts è frutto di un cambiamento del mercato, così si legge nel comunicato stampa pubblicato sul sito ufficiale del publisher.