Disponibilità PS5, Sony in difficoltà: difficile trovarla ancora per molto

La disponibilità di PS5 preoccupa Sony e non di poco. Purtroppo la compagnia si trova in difficoltà, sarà sempre più complicato trovarla 

Purtroppo il mondo Playstation subisce un altro colpo molto forte. Ormai la disponibilità di PS5 sembra che non riesca ad aumentare e soddisfare la domanda del mercato, Sony è molto preoccupata. Sempre in più la vogliono ma la compagnia non riesce a star dietro alle richieste. E pare proprio che la situazione non sia destinata a migliorare.

sony ps5
sony ps5 le vendite non migliorano (fonte playstation)

La carenza di chip per costruire l’hardware si fa sentire sempre di più. Difatti Sony, dopo aver valutato e analizzato il trimestre relativo alle vendite della Playstation 5, ha deciso di abbassare le previsioni proprio riguardo alle vendite del prossimo periodo. È una decisione molto importante e che fa capire la difficoltà nella quale sta annaspando la compagnia. La PS5 continua a sfornare esclusive di tutto rispetto, ma purtroppo la sua carenza è un problema non di poco conto.

Sony ancora carente con la Ps5: il prossimo futuro della console

Arriva anche un progetto indie molto interessante per ampliare il futuro della next-gen. Il bilancio di Sony al 31 dicembre, ha registrato per la sua divisione giochi e servizi di rete un fatturato pari a 7,09 miliardi di dollari. Sicuramente una cifra importante, ma inferiore rispetto all’anno passato. Difatti, l’anno scorso, Sony arriva a toccare 7,703 miliardi di dollari. La vendita di hardware, poi, è quella che si fa sentire maggiormente.

Leggi anche -> Dying Light 2, stranissima differenza tra la versione PS4 e PS5

sony ps5
sony ps5 le vendite non migliorano (fonte playstation)

Si è passati infatti dai 2,94 miliardi di dollari ai 2,28. Hiroki Totoki, direttore finanziario di Sony, ha affermato che i fornitori di componenti per la gravissima carenza di chip non riescono a stare dietro all’elevata domanda di PS5 da parte del mercato. Purtroppo però sostiene anche che, tale situazione, non farà che aggravarsi nei prossimi mesi. Inoltre ha aggiunto anche che, se la domanda per la PS5 non sembri soffrire della pandemia e delle carenze, qualcosa cambierà.

Leggi anche -> Nuovo videogioco di The Witcher in arrivo, ecco Projekt Nekker

Non sanno di preciso come si possa muovere fino alla chiusura del secondo trimestre fissata per il 31 marzo. Tuttavia, per concludere, ha rivelato che Sony ha abbassato la sua previsione per quanto riguarda la vendita di giochi del 6%, proprio a causa di questa carenza. Ovviamente hanno aggiustato il tiro anche per quanto riguarda proprio la console stessa in termini di vendita.