PS5 vs PC per Days Gone da Digital Foundry – VIDEO

Un confronto tra le versioni di Days Gone per PS5 e PC. Digital Foundry le mette sotto il microscopio. Ecco cosa emerge dal report 

Days Gone
Days Gone, PS5 vs PC (fonte playstation.com)

Com’è possibile vedere dal video pubblicato da tecnici britannici di Digital Foundry, la versione PC di Days Gone risulta essere molto di più che di un semplice porting. Infatti il team di Bend Studio ha aggiornato l’Unreal Engine 4 con lo scopo principale  di aggiungere delle funzionalità del tutto assenti all’interno della “vecchia versione” per PS4 Pro. Il risultato è qualche cosa di magnifico.

Un’altra grande tappa che va ad aggiungersi all’interno della strategia di Sony, che ha lo scopo di portare grandi esclusive su PlayStation, è quella che riguarda l’arrivo del titolo di Bend Studio per computer. Il giorno in cui è debuttato il gioco per PC è ovvio che venisse anche fatta un’analisi attenta da parte di Digital Foundry, in cui è fatta anche una comparazione con la versione per PS5.

Leggi anche -> Scarlett Johansson e lo scherzo del marito agli MTV Awards – VIDEO

Days Gone a confronto su PS5 e PC

Days Gone
Days Gone, PS5 vs PC (fonte playstation.com)

La risoluzione del titolo sfrutta la potenza di calcolo dei moderni PC e riesce così anche a fare a meno del checkerboarding, restituendo i 4K nativi. In questo modo tutti i processi post-elaborazione appaiono migliorati, contribuendo così ad aumentare il livello di qualità senza essere costretti a trovarsi di fronte a sgradevoli artefatti. Quindi è possibile affermare che il lavoro di Bend Studio ha portato ottimi risultati per la versione destinata ai computer.

Leggi anche -> 7

Sembra che questi abbiamo dato del filo da torcere niente di meno che ha casa Sony alla nuova PlayStation 5. La prima cosa che si nota immediatamente è l’implementazione dell’illuminazione globale attraverso ray tracing simulato via software. In poche parole, la diffusione della luce, appare molto più realistica. Ma non solo, è presente anche una maggiore profondità delle ombre. Per quanto riguarda la versione su PC, è possibile notare una qualità delle texture superiore che riesce ad influire su ogni superficie donando così un aspetto migliore se paragonato alla versione per PS5. Un ottimo lavoro insomma. Scorrendo verso il basso, il video compartivo di Digital Foundry.

LINK UTILI

PS5 con lettore
PS5 con lettore (screenshot YouTube)