Rainbow Six Siege, arriva un annuncio inaspettato

Per i giocatori di Rainbow Six Siege è in arrivo una nuova mappa, la prima in tre anni. Meglio tardi che mai. Ma non lasciatevi prendere troppo dall’entusiasmo perché in realtà ancora non potete giocarla.

Ubisoft ha infatti pubblicato questo aggiornamento ma si tratta di qualcosa che per ora riguarda i test server. Tra l’altro la mappa doveva essere distribuita il 22 e invece a causa di non troppo specificati singhiozzi tecnologici è arrivata solo il 23. Speriamo che questa piccola défaillance non sia in realtà la prima avvisaglia di un prodotto non all’altezza. Dopo tre anni, i giocatori di Rainbow Six sinceramente non lo sopporterebbero.

Rainbow Six Siege, arriva un annuncio inaspettato
Rainbow Six Siege, arriva un annuncio inaspettato (foto: Ubisoft)

Il messaggio affidato a Twitter è stato anche l’occasione per diversi giocatori di lamentarsi di alcune cose che in realtà non vanno nel gioco principale, la lamentela più ricorrente è quella relativa i problemi di audio del gioco su console. Analizzando quel poco che si vede sui social, qualche giocatore è anche già riuscito a criticare il fatto che la mappa non sia in realtà innovativa.

Novità per Rainbow Six Siege, quando arriverà Emerald Plains?

La nuova mappa annunciata ufficialmente sull’account Twitter di Rainbow Six Siege è stata presentata con un montaggio veloce di diversi ambienti interni ed esterni. Tutto sembra ruotare intorno a una gigantesca proprietà ricca di spigoli e angoli nascosti. Nel messaggio, stringato come al solito, si legge che questa mappa si trova adesso nei Lab Test Server. Non ci sono altri dettagli relativi a quando la mappa uscirà dalla zona di test e verrà distribuita ufficialmente ai giocatori.

Rainbow Six Siege, arriva un annuncio inaspettato

In generale, sotto il messaggio affidato al social dell’uccellino azzurro ci sono reazioni positive anche se più di qualche utente, come accennavamo prima, ha colto l’occasione di questo nuovo messaggio per far sapere a chi si occupa dell’assistenza di Rainbow Six che ci sono ancora dei problemi per quello che riguarda l’audio della versione per console the gioco. In più, c’è già chi trova la mappa poco innovativa e ricca di elementi ma sostanzialmente inutili. Di contro c’è chi apprezza che finalmente qualcosa si muova anche se più che una mappa nuova di zecca sembra un reskin di Bartlett.

Un’altra discussione che si è aperta riguardo il fatto che l’account Twitter sia particolarmente fiero della nuova mappa che arriva “dopo tre anni” come se questo fosse una cosa buona. Calcolando che due dei tre anni che sono passati dall’ultima volta che è stata aggiunta una mappa li abbiamo trascorsi in pandemia, probabilmente dovremmo essere comunque ottimisti riguardo il fatto che qualcosa di moderatamente nuovo verrà presto distribuito.