Red Bull Campus Clutch di Valorant, i risultati dei Qualifier italiani

I risultati del primo Qualifier nazionale del Red Bull Campus Clutch di Valorant, dedicato agli studenti universitari.

Red Bull Campus Clutch valorant
Un’immagine promozionale della competizione (fonte: YouTube).

Il primo Qualifier nazionale della competizione dedicata a Valorant si è concluso in questi giorni, con gli studenti universitari italiani che si sono dati battaglia senza esclusione di colpi; l’alto livello della competizione ha subito portato il Campus Clutch in cima alla classifica degli eventi competitivi più interessanti e avvincenti di questa stagione esportiva 2021.

I primi a scendere in campo sono stati i Reply Totem contro i Fareshi, che hanno mantenuto fede ai pronostici e sono riusciti ad imporsi per 7 a 13 in una partita tesa e ricca di colpi di scena. La seconda semifinale tra Handless e i JettReviveMe ha visto dominare completamente il primo team, con un secco  13 a 0 che ha dato modo a looM di mettersi in mostra. La finale del primo Qualifier italiano ha visto dunque fronteggiarsi Fareshi e Handless.

Leggi anche –> Elden Ring rinvia la presentazione ufficiale? I nuovi rumor

Red Bull Campus Clutch di Valorant, i risultati del primo Qualifier italiano

Red Bull Campus Clutch valorant
Un’immagine per il videogioco (fonte: YouTube).

La finale si è rivelato un incontro totalmente diverso dalla semifinale per gli Handless, che dopo aver surclassato i precedenti avversari si sono dovuti arrendere al team Fareshi; nonostante tutto, la partita si è conclusa per 13 a 6, offrendo uno spettacolo d’intrattenimento avvincente.

Tutti gli scontri si sono svolti su Ascent, mappa ispirata all’Italia e mediamente vasta; tutte le squadre hanno dovuto adattare le loro strategie alla mappa, per cercare di trionfare sugli avversari. Il  team Fareshi, favorito dai pronostici grazie ad un roster composto da player esperti dello sparatutto Riot Games, ha trionfato dando prova di quanto sia alto il livello del Red Bull Campus Clutch.

Leggi anche –> Doom Patrol 3 porta Michelle Gomez nel cast come villain

Per quanto riguarda il videogioco invece, ricordiamo come sia iniziato l’Atto 2 dell’Episodio 2, col nuovo Pass Battaglia  (portatore di una serie di oggetti e gadget in-game) disponibile dallo scorso 3 marzo, insieme al nuovo agente Astra.

LINK UTILI

La console Sony (fonte: YouTube).