Resident Evil 2: sarà un remake, non un remaster

Le parole sono importanti. Tanto che un errore di traduzione può creare casini non da poco, soprattutto quando questo errore lo si trova in un report finanziario, come è accaduto a Capcom per Resident Evil 2, definito un “remaster” nel financial report. Capcom ha tenuto a precisare che nel passaggio dal giapponese all’inglese si è persa qualcosa, perché il nuovo Resident Evil 2 sarà un remake, non un “banale” remaster.

Sembra che alcune abbiano trovato un errore di traduzione nel nostro report agli investitori. RE2 sarà un remake, sarà riscritto da zero, NON un remaster

Detto in termini più comprensibili, non verrà preso il gioco originale e riadattato, ma il tutto sarà riscritto da zero per sfruttare la nuova architettura.

Fonte: Videogamer

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here