Resident Evil virus, un viaggio fra i cattivi della saga horror

In attesa dell’arrivo di Resident Evil Village niente di meglio che un piccolo memorandum. Il viaggio tra i cattivi della saga survival horror 

Lo scopo di Resident Evil è quello di dare ai giocatori la possibilità di vivere un’esperienza horror inedita. Molte sono le figure mostruose presenti in questo titolo. È molto importante conoscere l’origine dei virus e di scoprire anche le maggiori minacce presenti dentro la serie.

All’interno di ogni storia survival horror arriva il momento in cui si affrontano le origini del male. Ecco quindi la storia in RE. Intorno agli anni 70, Oswell E. Spencer, James Marcus ed Edward Ashford, sono andati in Africa per iniziare la coltivazione di un virus in laboratorio.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Valorant bug, un utente vede l’avversario sulla mappa

Resident Evil virus, boss, cattivi e parassiti

Resident Evil
Resident Evil (screenshot YouTube)

Il patogeno, “Progenitor”, riesce a cambiare il DNA di un ospite umano o animale portando nuove abilità sull’essere, causando anche effetti indesiderati. Solo George Trevor conosce l’esistenza del laboratorio. Quest’ultimo è morto a causa del virus, mentre sua moglie e sua figlia sono diventate le prime cavie umane.

La moglie è stata subito eliminata, mentre la figlia, Lisa è stata trasformata in un essere molto forte. Da qui è stata anche legata la mutazione degli zombie. Il virus, iniettato sugli animali, è stato capace di creare gli infidi cani zombie apparsi in diverse avventure. Si tratta anche delle B.O.W., che da anni terrorizzano gli aficionados di Resident Evil.

Con la variante Epsilon, gli scienziati dell’Umbrella sono riusciti a velocizzare il processo di mutazione dei soggetti geneticamente predisposti a diventare dei Tyrant. Il Golgotha o Virus-G è un retrovirus che appartiene alla famiglia del Progenitor. Nonostante questo non fosse un virus abbastanza efficace, fu comunque utilizzato per iniziare diversi esperimenti. Il Golgotha è stato studiato anche dalla divisione europea dell’Umbrella.

POTREBBE ANCHE INTERESSARTI >>> Scopely lancia il nuovo videogioco Star Trek: Kobayashi Maru

Birkin si è iniettato uno dei campioni rimanenti del virus. In poco tempo questo è diventato un essere rivoltante e poco lucido, dotato di una forza spaventosa quanto il suo aspetto. Senza difficoltà ha massacrato la sua squadra. Anche il mondo dei mostri è vasto. Basti pensare a NE-Alfa, un parassita che in seguito si trasforma in Nemesis e al “Plagas”, dei parassiti che Leon ha affrontato durante gli eventi di Resident Evil 4 e così via fino alle recenti storie trattate in RE 7. Non resta che scoprire cosa altro succede in RE Village, l’ottavo capitolo della saga survival horror.

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)