Responsabile di Valorant lascia il gioco, nuovo progetto segreto

Una delle figure più importanti per Valorant ha deciso di abbandonare il titolo, per dedicarsi ad un misterioso progetto.

Valorant
Come mai il direttore ha scelto di lasciare Valorant? (Fonte: playvalorant.com)

Valorant è senza dubbio uno dei giochi del momento. Infatti da quando è uscito è diventato fin da subito uno dei titoli più seguiti e giocati dagli amanti degli Fps. Il titolo non è altro che un Fps ispirato all’amatissimo e odiatissimo Counter Strike, con elementi visivi e di gameplay simili a quelli visti in Apex Legends.

Infatti il connubio tra questi due giochi, ha creato un vero fenomeno videoludico, in grado di far appassionare moltissimi giocatori, sia per partecipare alle partite che ad osservarle su Twitch. Questo titolo è quindi una piacevole scoperta nel mondo degli Fps competitivi, che erano rimasti gli stessi da molto, troppo tempo. Questa mancanza ha fatto posto ha fatto posto ai giochi come Valorant, e al nuovo videogioco che vuole prendere il posto di Rainbow Six Siege! Il grande successo del titolo però non spiega una particolare decisione del direttore di Valorant, che ha deciso di fare qualcosa di inaspettato!

Il direttore di Valorant abbandona il gioco per un progetto misterioso

valorant
Il successo di Valorant ha sconvolto gli altri Fps competitivi! (Fonte: redbull.com)

Come detto in precedenza, Valorant è davvero riuscito a stupire la community degli Fps, grazie al suo gameplay divertente e dai gunfight ragionati. Ed è proprio il grande successo riscosso dal titolo che fa sembrare la decisione del direttore del gioco sembra del tutto insensata.

Infatti Joe Ziegler, il direttore di gioco di Valorant, ha deciso di abbandonare il titolo per dedicarsi ad un altro progetto, tenuto tutt’ora segreto. Ziegler ha voluto quindi fare un annuncio sul sito ufficiale di Valorant, per ringraziare tutti i giocatori che hanno partecipato al titolo, rendendolo quello che è oggi.

A quanto pare però, Ziegler ha deciso di lasciare il suo importante ruolo per lavorare ad un misterioso progetto per Riot Games. Per chi non lo sapesse, la Riot Games non è solo la casa madre di Valorant, ma anche quella di League of Legends! Anche se la Riot Games è stata al centro di uno scandalo beccandosi una multa salatissima, è comunque ancora in pista!

In effetti sappiamo che la Riot Games ha già due importanti progetti tra le mani, entrambi ispirati all’universo di LOL. Il primo è un videogioco social, con nome in codice Project F, mentre il secondo dovrebbe essere un MMO dal nome in codice Project L.

Leggi anche -> “Fortnite ha copiato Battlefield 2042”: l’accusa dei giocatori

Leggi anche -> Fortnite e League of Legends insieme: l’annuncio

Se Joe Ziebrerg ha deciso di accettare un ruolo in Riot Games, sarà sicuramente per qualcosa di enorme, visto che ricopriva già la più alta carica per Valorant.