Samsung esagera: un display come questo nessuno lo aveva realizzato (e concepito)

L’aperitivo prima del piatto forte. L’1 febbraio si avvicina sempre più, il giorno dell’Unpacked di Samsung dovrebbe togliere il velo sui nuovi Galaxy S23. Poi i sudcoreani dovrebbero tornare a stupire su ciò che gli sta venendo meglio.

Samsung - Videogiochi.com 20230121
Samsung – Videogiochi.com

Il colosso di Seoul è diventato il punto di riferimento per tutti coloro che voglio competere nel segmento di mercato dei foldable. Samsung non è come Apple sotto questo punto di vista e vuole portare lo smartphone pieghevole a un altro livello.

La multinazionale asiatica nata a Taegu ora ha un nuovo prototipo di display che potrebbe montare, magari, sull’erede dei Samsung Galaxy Fold 5. La la filiale che produce gli schermi dell’azienda sudcoreana, infatti, ha mostrato il nuovo prototipo di display e cerniera al CES 2023, chiamato “Flex In & Out” e può ruotare di 360 gradi, il che significa che può essere piegato verso l’interno e verso l’esterno, come confermato il portavoce dell’azienda, John Lucas, all’autorevole The Verge. Non solo.

Un concept diverso da quello del 2021

Il display è dotato di un diverso design della cerniera che presumibilmente crea una piega significativamente meno visibile, e risolve una criticità mossa, in primis, da tutti i detrattori di Samsung. Una mossa che potrebbe rivelarsi tanto intelligente quanto rivoluzionaria. Questo perché la “cerniera a goccia d’acqua” potrebbe consentire al display di formare una forma più ampia, proprio come una goccia d’acqua, quando lo smartphone viene ripiegato verso l’interno. Una cerniera più sottile e performante metterebbe anche meno stress sul display.

Samsung Galaxy Fold 5 - Videogiochi.com 20230121
Samsung Galaxy Fold 5 – Videogiochi.com

Non è la prima volta che Samsung va verso questa direzione: un prototipo “Flex In & Out” che abbraccia il design pieghevole in tutte le direzioni era già stato proposto nel 2021, e apparso anche all’International Meeting for Information Display (IMID) della Corea del Sud. Tuttavia, l’approccio era diverso e il display si piegava come una “S” con più segmenti. A partire dal Galaxy Z Fold 4, che è stato rilasciato nell’agosto 2022, la linea Fold di Samsung utilizza ancora display che si piegano in piano solo in una direzione. Potrebbe non essere più così.

Soprattutto se dovesse diventare ufficiale un qualcosa che per ora è solo un’indiscrezioni, un pensiero (stupendo) di molti, ossia vedere il nuovo schermo prender vita nel prossimo Samsung Galaxy Z Fold 5. I tanti report stanno suggerendo che il dispositivo che ha in mente Samsung potrebbe presentare una piega meno visibile grazie a un design a cerniera, simile proprio al prototipo mostrato.