Samsung Galaxy Book 3, uno strumento favoloso dal “base” alla versione Ultra: ecco com’è

Samsung lo ha svelato durante l’evento Unpacked del primo di Febbraio: é il nuovo Galaxy Book 3. Si presenta in una linea di quattro modelli, di cui tre nella versione Pro ed uno nel modello Ultra. E la potenza, in particolare di quest’ultimo, c’é e si vede. Scopriamo tutti i dettagli della nuova line-up di Samsung.

Samsung Galaxy Book 3 VideoGiochi.com 2 Febbraio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

L’evento Unpacked di Samsung era attesissimo. In particolare, per scoprire la nuova serie di smartphone Galaxy S23, di cui negli scorsi mesi si era vociferato in lungo ed in largo sul web e non solo. Tuttavia, Samsung non si é limitata a stupire soltanto con i telefoni intelligenti di nuova generazione: un posto d’onore, infatti, lo ha riservato anche alla categoria dei laptop.

Ed ecco quindi svelata la terza generazione dei Book del colosso coreano. Si tratta della nuova line-up Samsung Galaxy Book 3, presentata in quattro modelli. Tra questi, Samsung ha confermato e presentato anche il modello Ultra, un dispositivo particolarmente potente, con prestazioni da top di gamma di tutto rispetto.

E riguardo alla nuova linea, la Samsung ha dichiarato: “I nuovi Galaxy Book3 sono pensati per chi ha bisogno di una connettività multi-dispositivo senza soluzione di continuità e di un hardware di qualità superiore per aumentare produttività e creatività”. Questo l’obiettivo, dunque, della casa, ovvero di raggiungere una sinergia sempre più ottimale tra hardware e software, stella polare anche di altri protagonisti del settore (tra cui, senz’altro in primis, la Apple).

L’ecosistema d’intercomunicazione tra dispositivi pensato da Samsung

Nuovi Samsung Galaxy Book 3 VideoGiochi.com 2 Febbraio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

I nuovi Galaxy Book 3 di Samsung sono stati progettati quindi per interagire nel modo più fluido e performante possibile con il maggior numero di dispositivi proprietari. In questo modo, il flusso di lavoro – ma anche di svago – può appunto garantire esperienze d’uso “senza soluzione di continuità”, spostandosi facilmente da, ad esempio, una produzione avviata su laptop, proseguita su tablet e conclusa infine su smartphone.

Sono numerose le funzioni pensate a tale scopo: a partire dalla Samsung Multi Control, che offre la possibilità di gestire laptops, tablets e da quest’anno anche gli smartphones con lo stesso set di cosiddetti controllers, ovvero tastiera, mouse e trackpad; ancora, la funzione Secondo Schermo, tramite la quale é possibile utilizzare i Galaxy Tab come monitor wireless secondari.

E c’è di più: in sinergia anche con Adobe, infatti, la funzione Expert Raw é stata pensata per consentire la produzione di scatti fotografici tramite smartphones Galaxy, per poi importarli automaticamente sul laptop ed editarli e ritoccarli con Adobe Lightroom. Preordini a partire proprio dal primo Febbraio e prezzi a partire da 1.799,00 Euro per il modello Pro 14 da 8 GB di RAM (maggiori informazioni disponibili sul sito ufficiale della compagnia). Qui di seguito, invece, ecco il video di presentazione pubblicato da Samsung.