Steam Deck ha un’avversaria incredibile, ecco Odin!

Nel panorama delle console portatili, pensavamo che dopo Nintendo Switch e dopo Steam Deck tutto il resto sarebbe stato polvere. Ma con un nome che già mette paura c’è una console portatile che potrebbe essere la soluzione a tutti i vostri problemi.

La console in questione è frutto di una campagna di crowdfunding che è esplosa su Indiegogo nel momento in cui AYN Technologies ha aperto la propria pagina. La richiesta era dell’equivalente di circa 12mila euro ma alla fine il brand cinese ha totalizzato oltre 3 milioni di euro di fondi.

Steam Deck ha un'avversaria incredibile, ecco Odin!
Steam Deck ha un’avversaria incredibile, ecco Odin! (foto: Youtube)

Un segnale inequivocabile che il mondo delle console portatili aveva davvero bisogno di qualcosa che riportasse in superficie anche il piacere delle vecchie glorie. Odin, così si chiama la console, è infatti in grado di emulare in maniera praticamente perfetta una vastissima gamma di giochi super classici a partire dal GameCube e fino ai titoli contemporanei.

Odin contro Steam Deck, la battaglia degli emulatori

Lo sappiamo che Steam Deck in realtà non è assolutamente un emulatore ed è anzi un piccolo computer che permette di giocare con i titoli presenti nel catalogo della piattaforma di Valve. Ma ci aspettiamo che, con qualche piccola modifica, anche la console pensata da Valve potrebbe tranquillamente trasformarsi in un emulatore. Ma nel frattempo fate spazio a Odin, la console portatile con schermo a 1080p da 6 pollici FHD e con una batteria da 6600 mAh.

Steam Deck ha un'avversaria incredibile, ecco Odin!
Steam Deck ha un’avversaria incredibile, ecco Odin! (foto: youtube)

La console è dotata poi di tutti i confort: doppio sistema di raffreddamento passivo e attivo, luci led in alcune zone dei comandi, Dock di supporto, suono stereo, due grilletti analogici e la possibilità di giocare collegandola anche a uno schermo tv. Vi sembra familiare? Anche a noi e probabilmente Odin è il figlio segreto proprio di una Nintendo Switch e di una Steam Deck. Il sistema operativo è compatibile sia con Windows sia con Android (utile per scaricare dal Play Store l’emulatore che preferite) il che significa che ovviamente potete usarla anche per giocare in streaming con i videogiochi per PC. Sarebbe interessante vedere se è compatibile anche con l’app del Game Pass.

Se tutto questo vi sembra stuzzicante, sappiate che se la prenotate adesso ci vorranno almeno un paio di mesi se scegliete il modello Pro che costa in pratica come una Nintendo Switch ma fa anche quello che fa Steam Deck.