Il Super Nintendo World chiuso dopo l’apertura

Il Super Nintendo World, parco divertimenti a tema Nintendo, chiude a un mese dall’inaugurazione a causa del COVID-19.

super nintendo world chiusura

Il parco divertimenti a tema Nintendo costruito agli Universal Studios di Osaka è un sogno diventato realtà per molti fan. Purtroppo però, il periodo storico non è dei migliori per godersi luoghi con un grande afflusso di pubblico; la pandemia globale causata dal COVID-19 ci sta infatti imponendo restrizioni, nella speranza che la situazione possa tornare alla normalità.

Il Super Nintendo World aveva finalmente aperto le sue porte un mese fa ma, proprio a causa dell’emergenza COVID-19, si è trovato costretto a chiudere nuovamente i cancelli al pubblico (via Usj); l’intera prefettura è infatti in emergenza e le autorità locali hanno imposto la chiusura del parco divertimenti.

Leggi anche –> The Last of Us, annunciati i registi della serie televisiva

Super Nintendo World chiuso dopo un mese per l’emergenza COVID-19

super nintendo world chiusura

A causa dell’aumento dei contagi nella prefettura di Osaka, le autorità hanno deciso di imporre la chiusura sia agli Universal Studios che al parco divertimenti Nintendo; le visite alle varie attrazioni saranno dunque impedite almeno fino al prossimo 11 maggio, sempre che la situazione legata ai contagi non peggiori.

L’inaugurazione del parco si era svolta lo scorso 18 marzo, nonostante comunque il periodo storico non fosse dei migliori; alla cerimonia d’inaugurazione presente anche il  game designer Shigeru Miyamoto. Nonostante la chiusura (e per noi la lontananza) il parco può essere esplorato sul sito ufficiale, facendo la consocenza delle varie attrazioni proposte, tra esperienza virtuale e interattiva.

Leggi anche –> Samurai Warriors 5 svela tutti i suoi personaggi giocabili – VIDEO

Tra le varie attività del parco, come abbiamo già potuto apprendere, i visitatori avranno la possibilità di raccogliere monete e partecipare a delle sfide, proprio come il loro beniamino Mario. L’augurio di tutti è che la situazione possa tornare alla normalità e che, magari, un parco del genere possa arrivare anche in Europa.

Link utili

La console Nintendo (fonte: YouTube).