Take-Two brevetta mappa in evoluzione. Implementata in GTA VI?

Take-Two brevetta una nuova mappa che ha degli importanti equilibri interni e che si evolve con tempo.

Take-Two è una società enorme, che possiede nel suo bacino tantissimi diversi studi di sviluppo. Tra i tanti non può che spiccare l’agglomerato Rockstar, che da decenni ormai ci regala dei videogiochi che fanno la storia dell’open world, diventando dei veri e proprio modelli a cui ispirarsi. E a cui in tanti hanno provato ad ispirarsi, con risultati non sempre del tutto convincenti. Infatti parliamo di un ecosistema a dir poco enorme, che non tutti riescono a gestire nel migliore dei modi, anzi. Per questo il successo che accompagna i videogiochi Rockstar è crescente, con un continuo fare man bassa di trofei e di riconoscimenti. L’ultimo è stato Red Dead Redemption 2, bollato come uno dei migliori giochi della generazione che ci sta salutando. Ma ora, con un’altra avventura nel vecchio west che ci saluta, tutti vogliono da Rockstar una cosa sola: GTA VI.

Leggi anche –> COD Black Ops Cold War, non solo una nuova mappa su Zombies arriva anche un perk

Take-Two brevetta mappa in evoluzione. Implementata in GTA VI?

Rockstar logo
Rockstar logo (screenshot)

Si fa un grandissimo vociare del prossimo GTA VI, con il pubblico che non vede l’ora di assaporare la nuova avventura contemporanea creata dai ragazzi con la R sulle spalle. Una notizia che sta aumentando l’hype attorno al titolo è appena iniziata a circolare.

Leggi anche –> Xbox e PlayStation alla ricerca di nuovi sviluppatori?

Take-Two infatti avrebbe da poco brevettato, riporta Kotaku, un nuovo algoritmo per la gestione di enormi ambienti, di mappe gigantesche, che mutano in modo decisivo in base alle scelte del videogiocatore. In molti si chiedono se questa nuova tecologia possa già essere implementata in GTA VI e soprattutto se il prossimo capitolo della saga avrà o meno delle scelte multiple che impatteranno pesantemente l’ambiente circostante.