Forse The Elder Scrolls VI non arriva per PS5, molto probabilmente neanche Starfield

The Elder Scrolls VI e Starfield potrebbe avere delle brutte sorprese per quanto riguarda PS5. I titoli Bethesda diventano un’esclusiva Game Pass 

The Elder Scrolls VI Bethesda
The Elder Scrolls VI Bethesda e Microsoft accordo, PS5 potrebbe essere un no (screenshot YouTube)

Nei giorni scorsi è stato fatto il punto della situazione riguardo la collaborazione tra Bethesda e Microsoft. La parte più importante della diretta streaming è stata quella riguardante l’argomento legato al Game Pass ed ai giochi esclusivi rilasciati sul catalogo, come ad esempio The Elder Scrolls VI e Starfield.

Infatti, Phil Spencer capo di Xbox, ha affermato che solo Le piattaforme che accettano il Game Pass possono ricevere i titoli Bethesda. Quindi risulta essere molto probabile che i prossimi TES VI e Starfield non vengono rilasciati né su PS5 né su ogni piattaforma che non offre l’accesso a Xbox Game Pass.

Leggi anche -> Titanfall 3 potrebbe uscire nel corso del 2022: i nuovi dettagli

Starfield e The Elder Scrolls VI potrebbero non arrivare su PS5

The Elder Scrolls VI Bethesda
The Elder Scrolls VI Bethesda e Microsoft accordo, PS5 potrebbe essere un no (screenshot YouTube)

Per questo, per giocare ai titoli di Bethesda Game Studios, è necessario possedere un PC oppure una console Xbox. Spencer afferma che i titoli che non sono vincolati da contratto non possono uscire dalla casa verde-crociata. L’eccezione però è quella che si vede in Deathloop e GhostWire Tokyo, questi infatti risultano essere un esclusiva temporale per PS5.

Non è da escludere che il Game Pass possa arrivare in futuro anche su altre piattaforme, un accordo tra concorrenza. Nei mesi scorsi Michael Pachter, esperto ed analista di mercato, ha precedentemente affermato che l’accordo tra Bethesda e Microsoft non sarebbe stato qualcosa di troppo incisivo. Quest’ultimo infatti ha dichiarato il suo pensiero riguardo a Starfield ed alla sua prossima uscita. Probabilmente, secondo l’esperto, la sua destinazione riguarda sia la console PlayStation che quella Xbox.

Leggi anche -> Deathloop confermato da Bethesda esclusivamente per console

Ma riguardo ai giochi che arrivano dopo il 2021, lì cambia tono. Infatti ritiene che quelli siano proprio esclusivi. Ovviamente senza considerare quelli previsti per PS5, i quali escono in ogni caso. Per il momento ancora non si sa con certezza se il gioco Starfield diventi un’esclusiva Xbox, in quanto Sony è stata seriamente interessata a portarlo sulla sua console next-gen. Per il momento non resta che attendere e scoprire quale sia la sorte dei due titoli in questione.

LINK UTILI

Ps5 con lettore
Ps5 con lettore (screenshot YouTube)