Trasformazione tutta nuova su D&D: non immagini cosa sta per diventare il GDR

Dopo l’anticipazione diffusa al termine dello scorso anno dal sito web Deadline, ecco che ora arriva la conferma ufficiale: Paramount Plus ha dato il via al processo di produzione di una serie TV dedicata al leggendario gioco di ruolo “Dungeons & Dragons”, ideato da Gary Gigax quasi mezzo secolo fa. E gli appassionati si dividono tra entusiasmo e scetticismo. Scopriamo tutti i dettagli.

Dungeons & Dragons Paramount Plus VideoGiochi.com 12 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Per Paramount Plus, potrebbe essere l’asso nella manica. Senz’altro una sfida di coraggio ed ardimento, di quelle che “rischiano” di diventare o uno strepitoso successo destinato a fare scuola oppure un fallimento roboante. Senza vie di mezzo. Prendere o lasciare. E Paramount ha deciso di prendere. 

Il suo ingresso dello scorso anno nell’affollatissimo settore dello streaming, popolato da numerosi player affermati, con cui competere non é davvero un gioco da ragazzi, aveva già dato prova delle capacità della società di assumersi rischi da fuoriclasse, riuscendo a raggiungere in pochi mesi risultati di tutto rilievo, come l’esclusiva del nuovo “Top Gun: Maverick” di Cruise e di “Tulsa King” con Sylvester Stallone.

Ed ora, come dal cilindro, spunta la serie TV di Dungeons & Dragons. Le prime voci avevano cominciato a circolare sul web già lo scorso anno. Ed ora é arrivata la conferma. Dunque la serie TV del leggendario gioco di ruolo verrà prodotta. E se il buon giorno si vede dal mattino, le premesse di aver compiuto la scelta giusta al momento giusto, per quanto rischiosa ed ambiziosa, ci sono tutte.

Le notizie certe trapelate fino ad ora riguardo alla produzione della serie TV di Dungeons & Dragons

Serie TV Dungeons & Dragons Paramount Plus VideoGiochi.com 12 Gennaio 2023
Fonte: Pixabay – VideoGiochi.com

Quel che pare certo, per il momento, é che la prima stagione si comporrà di otto episodi. Lo sceneggiatore e regista almeno dell’episodio pilota sarà Rawson Marshall Thurber e lo studio di produzione più importante a supporto dell’intero progetto é eOne, lo stesso che ha già co-prodotto e co-finanziato l’imminente film “Dungeons & Dragons: L’onore dei Ladri”, la cui distribuzione é prevista a partire dal prossimo 31 Marzo.

Dunque la serie TV potrebbe davvero risultare una scelta strategica perfetta: perché oltre a puntare su un genere – il fantasy – dall’enorme attrattiva, e quindi assai promettente in termini di risposta del pubblico, per altro su scala internazionale, si pone in continuità con un prodotto cinematografico che, già prima della propria uscita, ha saputo far parlare di sé.

Il tutto, sulle basi di uno dei giochi di ruolo più popolari e leggendari di sempre. E l’inizio di un nuovo franchise potrebbe davvero, in un contesto simile, essere “dietro l’angolo”. I motori sono quindi già stati accesi e, potremmo dire, anche già ben caldi. E tutti gli appassionati, di lungo ma anche di breve corso, sono pronti a godersi ciò che speriamo davvero si rivelerà a tutti gli effetti uno spettacolo.