Twitch banna IndieFoxx per comportamenti osé

Twitch banna una streamer per comportamenti decisamente “osé”; Jenelle Dagres, meglio nota come IndieFoxx, fa ancora parlare di sé.

Twitch è ormai la piattaforma per eccellenza di dirette streaming, specie a tema videoludico; i più importanti nomi del settore sono attivissimi, e anche alcuni importanti tornei videoludici o addirittura eSports sfruttano la piattaforma per la diretta di partite.

Molto spesso però, a seguito di comportamenti scorretti, la piattaforma di Amazon è costretta a bannare i suoi utenti; è ciò che è successo due volte in una settimana a Jenelle Dagres, nota a tutti come IndieFoxx, anche se il caso fa discutere.

Leggi anche –> Destruction AllStars videorecensione: il combat racer che mancava

Twitch banna IndieFoxx per comportamenti osé

twitch indiefoxx
IndieFoxx e una cover musicale (fonte: YouTube).

IndieFoxx ha iniziato con l’attività dello streaming nel 2017, raccogliendo 200.000 followers e 3.000 ore di diretta, trascorse fra chiacchiere, yoga e cover musicali. Una settimana fa, una sua clip con protagonista lei in costume in vasca idromassaggio ha subito spopolato, con alcuni utenti che hanno chiesto se il costume fosse trasparente.

Vista la popolarità dei commenti, la piattaforma ha deciso di sospendere l’account della Dagres per tre giorni; una volta tornata di nuovo online, IndieFoxx si è scritta sul corpo dei nomi degli iscritti o di chi ha fatto una donazione con un pennarello.

Da qui è scattata una nuova polemica, con un commento provocatorio circa la scollatura della streamer che ha raccolto tantissimi like, provocando ancora una volta, alla fine dei giochi, la sospensione dell’account di IndieFoxx.

Le linee guida della community proibiscono contenuti e attività esplicitamente a sfondo sessuale, anche se i motivi specifici del ban non sono stati rivelati e IndieFoxx non ha comunque mostrato parti intime né tantomeno riproposto atti sessuali.

Leggi anche –> Apex Legends svela la data d’uscita per Nintendo Switch

Tutto questo, insieme al disappunto della streamer, faranno sicuramente discutere: se il protagonista in questione fosse stato un uomo, la reazione sarebbe stata la stessa?

LINK UTILI