Uno dei migliori giochi dell’anno potrebbe arrivare sul Game Pass

Ogni anno tra le grandi uscite dei team di sviluppo più conosciuti e blasonati si inseriscono anche giochi diversi e uno dei migliori potrebbe arrivare tra non molto su Game Pass.

Il passaggio al servizio di abbonamento per chi possiede una console Xbox o anche solo per chi è fan di ciò che esce dai team di sviluppo che fanno capo alla società guidata da Phil Spencer è un grande passo avanti per i giochi più piccoli che, senza un cartellino del prezzo, riescono così ad attirare quelli un po’ più restii a dare fiducia ai team indipendenti e sperimentali nel loro approccio allo sviluppo.

Uno dei migliori giochi dell'anno potrebbe arrivare sul Game Pass
Uno dei migliori giochi dell’anno potrebbe arrivare sul Game Pass (foto Youtube)

Per questo gioco in particolare si sono rincorse una serie di voci e c’è stato poi un chiarimento da parte del publisher che sostiene lo sviluppo. Un chiarimento che è comunque positivo.

Sul Game Pass potrebbe arrivare il demone bianco

Solo qualche tempo fa abbiamo parlato di come il progetto sostenuto da Annapurna Interactive e sviluppato dal visionario Ben Esposito sta per arrivare con una versione per le console Sony PlayStation 4 e anche PlayStation 5. Il gioco sta quindi continuando il suo tour dopo essere arrivato attraverso i PC su Nintendo Switch. Il passaggio dalle console Sony alle console Xbox sembra quindi assolutamente naturale e plausibile tanto è vero che durante l’ultimo episodio del podcast XboxEra Nick Baker aveva diffuso alcune voci di corridoio che davano Neon White in arrivo anche sulle console Xbox e addirittura come gioco del Game Pass entro la fine del mese di dicembre.

Uno dei migliori giochi dell'anno potrebbe arrivare sul Game Pass
Uno dei migliori giochi dell’anno potrebbe arrivare sul Game Pass (foto Youtube)

Sarebbe stato veramente un colpaccio. Per rimettere ordine in queste voci di corridoio sono arrivate le parole direttamente da Annapurna Interactive che se da una parte smentiscono le voci dall’altra lasciano comunque aperta quella porta. Il messaggio pubblicato sul profilo ufficiale sul social dell’uccellino azzurro infatti recita così: “sappiamo che, senza il nostro consenso, XboxEra ha pubblicato un podcast ieri in cui dichiara che porteremo Neon White su Xbox nel corso di questo mese. Non è vero e non abbiamo fatto nessun ulteriore piano per dicembre 2022. Non usciremo con un altro port quest’anno“.

Da nessuna parte, ed è su questo che si basa anche la stessa risposta data da Baker accusato da tanti su Twitter di fare disinformazione, c’è scritto però che il gioco non arriverà mai su Xbox o sul Game Pass. Approdare sul servizio di abbonamento delle console Xbox non sarebbe di certo una mossa sgangherata, visto per esempio il successo e la fanbase enorme che un altro gioco indipendente arrivato su Game Pass si è guadagnato: il gioco era Tunic, un altro dei titoli migliori di quest’anno e che merita di essere giocato e conosciuto.