Questo videogioco è un mix tra CoD e GTA V, ed esce tra poco!

I colori sono quelli di alcuni titoli della saga di cui fa parte anche GTA V con quel modo di fare sfrontato che solo i film degli Anni ’80 e ’90 possedevano nel loro lanciare manciate di testosterone a destra e a manca.

Ma non è un film, nonostante il trailer esilarante provi a farci credere il contrario. E’ il nuovo gioco sviluppato da InGame Studios e 505 Games che si è ritagliato a forza di volti famosi il suo spazio per mettere i piedi sul tavolino dei The Game Awards svoltisi qualche giorno fa.

Questo videogioco è un mix tra CoD e GTA V, ed esce tra poco!
Questo videogioco è un mix tra CoD e GTA V, ed esce tra poco! (foto Youtube)

Un gioco ignorante in cui è stato infilato anche il calcio a giro più famoso del pianeta, una icona sexi, il cattivo di tutti i cattivi, il poliziotto che ha sempre paura del bagno, un alieno, un supereroe, Il Biondo e il rapper gelataio. Quanti pensate di averne riconosciuti?

Crime Boss: Rockay City è GTA VI senza GTA VI

Un panorama fatto di neon e grattacieli. Un montaggio serrato in cui scorrono tutti i volti noti di questo gioco che sembra una mod di GTA e invece è il nuovo colpo di genio di 505 Games. Benvenuti a Rockay City, ovvero il sogno segreto di tutti gli amanti dei film di azione degli Anni ’80 e ’90. Perchè se nel trailer ti passano davanti Danny Glover, Kim Basinger e poi vedi la suola dei camperos di Chuck Norris torni per forza a quel momento nel tempo.

Questo videogioco è un mix tra CoD e GTA V, ed esce tra poco!
Questo videogioco è un mix tra CoD e GTA V, ed esce tra poco! (foto Youtube)

Se poi guardando il trailer non vi viene in mente nulla, forse siete solo troppo giovani per ricordare Walker Texas Ranger, Arma Letale e i primi Tarantino. A maggior ragione dovreste tenere d’occhio questo irriverente prodotto che tra l’alltro è anche quasi pronto per l’uscita. L’annuncio fatto durante i The Game Awards ha colto un po’ tutto di sorpresa ma Youtube è quasi unanime nell’incoronare Crime Boss: Rockay City come nuova tamarrata dell’anno e degno avversario di GTA V. Come il protagonista, Travis Baker, riuscirà a diventare il capo dei capi della malavita della fittizia Rockay City nel trailer si può solo intuire vagamente ma a tanti questa intuizione è bastata.

Ma che c’entra CoD? C’entra c’entra. Perchè oltre a essere una esperienza da fare in prima persona e da vivere come uno sparatutto c’è anche modo di giocare in multiplayer proprio come i Call of Duty. E non giudicatelo dal cartellino del prezzo!