Weekend da record per uno degli sparatutto più longevi di sempre

Durante il fine settimana appena passato c’è stata una nuova pietra miliare raggiunta da uno degli sparatutto online più famosi e longevi. Una sorpresa che è stata celebrata anche sui social e che merita una riflessione.

Riuscire a creare un titolo multiplayer che sia di successo per un tempo sufficientemente lungo da permettere a giocatori e giocatrici di ricordarne almeno il titolo diventa sempre più complicato. E tutto questo nonostante sembri proprio che la formula dei titoli multiplayer in cui con o senza costumi di un perenne carnevale, con o senza obiettivi impossibili, con o senza una infrastruttura che esce dai videogiochi sia quella più facile da portare a compimento.

valve sparatutto
CS:GO (videogiochi.com)

Ma, e soprattutto le notizie recenti che riguardano le diverse chiusure e i prodotti abbandonati da team di sviluppo grandi e piccoli lo dimostrano, un conto è pensare di avere un’idea geniale da inserire nel filone dei multiplayer online che tanto tutti giocano e un conto è invece riuscire a dare a giocatori e giocatrici un prodotto in cui sentano che vale la pena tornare. Il weekend che si è concluso da poco ha segnato per un gioco in particolare un nuovo picco che supera anche il record registrato il mese scorso.

Eravamo 1,4 milioni” lo sparatutto ringrazio la community

Calcolando quella che potrebbe essere la potenziale base utenti di tutti i multiplayer online ci dovrebbe essere spazio per tutti i giochi. Ma come abbiamo visto invece ci sono prodotti che non riescono a superare il primo inverno forse perché si appoggiano troppo proprio a quell’idea che, comunque, essendo un multiplayer qualcuno lo giocherà. Di contro ci sono alcune fortunate esperienze che stanno raccogliendo successi perché hanno saputo trovare una propria anima all’interno del grande calderone degli sparatutto.

sparatutto migliore
CS:GO (videogiochi.com)

Uno dei giochi più longevi è Counter Strike Global Offensive conosciuto come CS:GO che, questa la notizia che arriva da Twitter, ha raggiunto un nuovo picco di utenti con 1,4 milioni di giocatori che si sono ritrovati nel weekend contemporaneamente. Il picco precedente era arrivato a febbraio e quello ancora precedente in piena pandemia il che nonostante il buon numero ha comunque goduto proprio del dover rimanere a casa. Stavolta invece è stata una scelta ponderata da parte degli utenti. Per due volte.

Tutti insieme

Trovarsi contemporaneamente con quasi un milione e mezzo di giocatori che si trovano sui server del tuo sparatutto online deve essere una delle soddisfazioni più grandi e importanti per chi ha fatto di questo lavoro la propria vita. In attesa che il team di sviluppo pubblichi finalmente CS:GO2 tutti gli altri team possono imparare qualcosa da come Counter Strike riesca a mantenersi attivo a 11 anni dalla prima uscita su Steam.