Xbox Game Pass agosto 2021, tre amati videogame salutano

Xbox Game Pass agosto 2021, tre giochi molto amati dalla community abbandonano il servizio e non saranno giocabili.

Xbox Game Pass logo
Xbox Game Pass logo

Xbox in quest’anno è riuscita a affermarsi molto nel mercato dei videogame grazie al suo innovativo sistema: il Game Pass. Questo sistema prevede un vastissimo catalogo di giochi gratuiti accessibili grazie alla sottoscrizione di un abbonamento, ad una cifra piuttosto contenuta.

Incoraggiando così gli utenti a partecipare ad un sistema che potremo definire di noleggio dei videogames, anziché l’acquisto completo di ogni singolo titolo. Almeno per quanto concerne le esclusive Xbox e i first party sviluppati dalla casa americana, che dal day one finiscono nell’abbonamento.

Sistema opposto a quello proposto da PlayStation, che preferisce ottenere soldi tramite la vendita del videogame ai propri utenti altamente fidelizzati. Che di fatto, per il solo fatto di aver comprato una PS5, affermano di essere disposti a pagare gli 80 euro per ogni tripla-A sviluppato da Sony.

Giochi Game Pass agosto 2021, tre giochi salutano

L’unico lato negativo del Game Pass è che i giochi disponibili sul catalogo non vengono aggiunti alla vostra libreria per sempre. Un po’ come Netflix, dopo diversi mesi la licenza scade, e si fa posto ad altro. E come ogni mese gli utenti sono costretti a salutare alcuni videogames, che abbandonano il Game Passs.

In particolare, come comunicato da Xbox, ad abbandonare il Game Pass ad agosto 2021 saranno

  • It Lurks Below, videogame RPG stile 2D
  • UnderMine, un roguelike con elementi GDR
  • The Touryst, gioco indie ex-esclusiva Nintendo molto amato dalla propria community

Queste notizie però non sono del tutto negative, il motivo è che dopo aver rimosso questi titoli Microsoft riempirà il Game Pass con altri giochi nuovi, che certamente sapranno stuzzicare la community.

Leggi anche —> Fortnite ha una strana funzione per i giocatori deceduti

Leggi anche –> Videogiochi Netflix in arrivo, “saccheggiata” EA: è guerra a PS5 

Purtroppo è il dazio da pagare per un abbonamento che è tutto sommato estremamente positivo per l’utente. Possiamo infatti videogiocare e speriementare con titoli e realtà in cui non ci saremmo mai trovati a confrontarci.