Xbox Series X|S, giocatori senza parole dopo l’ultimo aggiornamento

Se ultimamente vi siete trovati a dover aspettare di giocare perchè la vostra console Xbox Series X|S era alle prese con un aggiornamento sappiate che c’è un motivo.

Per ora a godere dell’aggiornamento, molto atteso da tutti, sono i membri del programma inside ma non manca molto per la diffusione globale. E ci sarà di nuovo spazio per i fan accaniti della console war.

Xbox Series XS, giocatori senza parole dopo l'ultimo aggiornamento
Xbox Series XS, giocatori senza parole dopo l’ultimo aggiornamento (foto: Youtube)

Anche se ne faremmo volentieri a meno non possiamo non prevedere commenti come quelli che stanno affiorando su Twitter da parte di alcuni fan Sony con tanto tempo a disposizione che rimarcano  come, incapaci di riconoscere l’evidente lavoro fatto dai software engineer Microsoft, la loro console sia migliore. Ma veniamo alle notizie vere: le nuove Xbox stanno diventando delle vere e proprie schegge, segnale che c’è sempre margine di miglioramento.

Xbox Series X|S è un missile e One segue a ruota

Le prove che l’aggiornamento fatto al software delle console next gen di Microsoft le trasforma in un piccolo missile ce le ha date anche Tom Warren da The Verge che ha deciso di mettere uno accanto all’altro i loading time pre e post update. Sottolineiamo che la riduzione dei tempi di avviamento si riducono se avete settato la console nella modalità Risparmio energetico e non in Standby. La differenza è che con Risparmio energetico la console si spegne completamente, risparmiando effettivamente corrente e quindi denaro in bolletta.

Xbox Series XS, giocatori senza parole dopo l'ultimo aggiornamento
Xbox Series XS, giocatori senza parole dopo l’ultimo aggiornamento (foto: Twitter)

Si tratta di una modlaità che però, finora almeno, non era la preferita dei giocatori proprio a causa dei lunghissimi secondi che passavano dalla pressione del pulsante alla schermata home. Ora, gli ingegnerihanno tagliato l’animazione iniziale e quindi, come dimostrato anche da Warren, in sette secondi appare finalmente la schermata Home.

Novità nella novità, questo allenamento allo sprint arriverà anche sulle Xbox One, per renderle un po’ più veloci. In totale si parla di cinque secondi totali risparmiati. Secondi che non sembrano granchè ma se pensiamo a quanto valutiamo la velocità oggi e a quanto ci sentiamo fuori dal mondo anche solo se la connessione del cellulare lagga un po’ e FB non si carica. Dopo la velocità, alcuni commenti su Twitter ora chiedono un restyle della dashboard. Voi la vorreste cambiata?