Amatissimo gioco EA torna dopo 12 lunghi anni: l’annuncio

Sono passati ben 12 anni. Ora, un amatissimo gioco EA torna, l’annuncio ci fornisce nuovi dettagli sull’anima del titolo e di ciò che porta con sé

Sono passati ben 12 anni da quando, un amatissimo gioco EA, ha fatto divertire tantissimi videogiocatori. Molti di noi sono più che lieti di dargli di nuovo il benvenuto, anche perché sono passati veramente tanti anni. Il tutto ci è giunto all’orecchio per merito del CEO di EA Andrew Wilson. Nello specifico siamo venuti a conoscenza, proprio dalle sue parole, di un dettaglio da non trascurare.

gioco ea torna dopo 12 anni
gioco ea torna dopo 12 anni (fonte ea)

Nello specifico un particolare che condividono diversi videogiochi nel settore. Di recente, il CEO di EA, ha aperto una questione di vitale importanza per il futuro della compagnia. Dopo i recenti risultati ottenuti da Battlefield 2042, l’azienda non si può dire certo soddisfatta di come la community ha reagito al suo arrivo sul mercato.

Dopo 12 anni è il momento di rimettere le mani su un famoso gioco EA

Ma nonostante tutto, anche dopo la massiccia campagna di acquisizione delle grandi compagnie, invece che essere acquistata EA porta al suo interno atri studi di sviluppo. FIFA, Madden Ultimate Team e The Sims sono i titoli che Andrew Wilson sostiene nella sua teoria esposta da poco. Quale? Bene, i contenuti generati dagli utenti sono alla base di tantissimi giochi e lo saranno per il prossimo progetto di casa EA. Vi ricordate a cosa abbiamo potuto giocare ben 12 anni fa? Skate 3. Esattamente, Andrew Wilson sottolinea anche come Skate 4 possa essere definitivamente un reboot da poter toccare con mano. In realtà, dobbiamo sottolineare il fatto che il titolo si chiamerà semplicemente Skate.

Leggi anche -> Genshin Impact 2.5: data, orario e dettagli dell’aggiornamento

gioco ea torna dopo 12 anni
gioco ea torna dopo 12 anni (fonte ea)

L’ultima volta in cui l’abbiamo visto, il lontano 2020 nello speciale evento E3, il mondo di Skate era come messo in stand by nelle nostre menti. Ma adesso è il momento di sbloccare il tutto. Sopratutto dato che è lo stesso CEO di EA a dirlo. Riguardo ai contenuti generati dagli utenti, non è proprio una novità. Questo in quanto, già all’epoca dell’uscita del breve video di presentazione di Skate 4, il team aveva sottolineato proprio questa particolarità su cui avrebbe fondato l’anima del titolo.

Leggi anche -> Xbox Game Pass, brutte notizie: tanti ottimi giochi cancellati

Ma dopo l’annuncio dei lavori in corso, più niente. L’anno scorso era arrivata qualche notizia in merito anche per il suo lancio su PC, e questo rappresenterebbe una novità all’interno della storia di Skate. Solitamente era destinato a PS e Xbox, stiamo a vedere.