Dying Light 2, dovete assolutamente scaricare la patch al day one

Chi è che appena esce un titolo scarica subito l’aggiornamento? Bene, perché la patch del day one di Dying Light 2 fa davvero miracoli!

Sono in molti ad aspettare l’uscita di Dying Light 2, il videogioco open world a tema zombie sviluppato e pubblicato da Techland. Il titolo è il seguito di Dying Light, un videogioco molto amato che finalmente sta per ricevere il secondo capitolo. In questo videogioco sarà possibile fare parkour nell’enorme e bellissima città chiamata Villedor, invasa dagli infetti e divisa tra le 2 fazioni principali che lottano una contro l’altra per il dominio.

dying light 2
Il parkour tra i tetti della città sarà un’esperienza fantastica! (Fonte: dyinglightgame.com)

Grazie all’incredibile grafica, l’enorme quantità di infetti e la vasta città, il gioco ha bisogno di enormi prerequisiti per girare anche in FullHd. Infatti per far girare il gioco in Full Hd a 60 Fps con il Ray Tracing attivo c’è bisogno di una Rtx 3080, una delle schede video più potenti in commercio in questo momento.

C’è qualcosa però a cui gli sviluppatori tengono a cuore, cioè far uscire il gioco nel miglior modo possibile.

Dying Light 2: la day one patch cambia il gioco

Essendo un titolo così complesso da gestire, con l’enorme città, gli infetti, le fazioni ed il parkour, Dying Light 2 non può sicuramente essere privo di glitch e bug. Infatti come succede spesso per gli open world, i bug sono presenti in tutte le loro forme. A questo punto ci sono solitamente due diversi tipi di gamer: chi non sopporta i bug e chi credono che il gioco diventi più divertente.

Leggi anche -> Playstation annuncia 10 nuovi videogiochi entro il 2026

dying light 2
La regola è solo una: sopravvivvere. (Fonte: dyinglightgame.com)

Gli sviluppatori però hanno deciso di fare l’impossibile per eliminare i bug presenti nel titolo, decidendo di creare una day one patch davvero completa, in grado di fixare almeno 1000 bug e problemi di gioco.

Inoltre gli sviluppatori tramite il profilo Twitter ufficiale di Dying Light 2, hanno annunciato di voler espandere costantemente il gioco, con nuovi Dlc, inserendo nuove challenge, sfide, quest e molto, molto altro.

Tutto inizia al momento del rilascio, ma è solo l’inizio! Abbiamo in programma di continuare a migliorare il gioco con DLC, sfide, storie, eventi e altro per almeno 5 anni, e questo è il minimo! Di sicuro non ti annoierai!

Leggi anche -> Vi serviranno molte ore per aggiornare Windows 11

Grazie quindi all’enorme lavoro del team di sviluppo di Techland, il gioco arriverà nelle case dei giocatori in modo più completo, limando gli errori di gioco presenti all’uscita.