Un altro amato videogioco diventa serie TV, l’annuncio

I produttori di serie TV continuano a pescare nel mondo dei videogiochi, una scelta che potrebbe premiarli come affossarli. Stavolta tocca a uno degli RPG più apprezzati e che festeggia in questo periodo un felice compleanno.

A prepararsi per il grande salto è il titolo rinverdito di recente prodotto da PlatinumGames: Nier Automata. Chi l’avrebbe mai detto? L’operazione su vasta scala è iniziata in occasione del quinto compleanno del gioco e, a giudicare da quanti nuovi siti e account sono stati improvvisamente dispiegati in Rete, siamo sicuri che non passerà molto tempo prima di una premiere.

Un altro amato videogioco diventa serie TV, l'annuncio
Un altro amato videogioco diventa serie TV, l’annuncio (foto: youtube)

L’annuncio è arrivato durante un livestream da due ore trasmesso attraverso il canale Youtube del gioco. Un livestream in cui per buona parte del tempo, si è parlato proprio di come verrà festeggiato il quinto anniversario dall’uscita del gioco. E tra i festeggiamenti c’è un anime.

Nier Automata, in arrivo la serie TV in animazione

Per il mondo di Nier Automata sarà un grande passo avanti diventare anime. Il gioco, uscito nel 2017 per la prima volta, si è guadagnato il favore di una fetta sempre più ampia di pubblico ed è quindi naturale che i suoi creatori pensino ad espandere l’universo che a tanti giocatori piace. Ora però che l’anime è stato annunciato tante domande si affollano sui social.

Leggi anche -> The Last of Us Parte 2, Druckmann risponde ad un fan deluso

La prima è: finirà su Netflix? Sarà esclusiva Amazon Prime? Arriverà mai da noi o dovremo fare qualche salto mortale e riprendercela in modi non del tutto legali? Perchè sul sito ufficiale si parla solo del fatto che dopo il grande successo di pubblico nei passati cinque anni, si è deciso di creare un anime di questo mondo. E su Youtube i commenti sono una sequela infinita di punti esclamativi e di emoticon di gioia.  L’account Twitter, su cui sono rimbalzate le prime immagini e il breve teaser trailer con il profilo della protagonista, non ci fornisce informazioni riguardo la produzione, neanche lo studio che si occuperà della serie.
Leggi anche -> Caos Steam, gioco viene cancellato dalla libreria degli utenti

Probabilmente nei prossimi mesi vedremo altri trailer e sapremo finalmente in mano a chi è stata data la serie, per poterci strappare i capelli con cognizione di causa almeno, e se tratterà di un momento precedente, coincidente o successivo al gioco. Le speculazioni sono aperte.