Bandai ha appena rinviato un gioco attesissimo: la nuova data

Bandai Namco e il developer Witchcraft hanno deciso di posticipare al 2022 un gioco che aspettiamo ormai dal 2018.

Bandai ha appena rinviato un gioco attesissimo: la nuova data
Bandai ha appena rinviato un gioco attesissimo: la nuova data (foto: youtube)

Stavolta l’annuncio non è arrivato da Twitter né lo abbiamo intuito da un nuovo trailer. La comunicazione è stata molto più istituzionale ed è stata rintracciata nel più recente report finanziario di Toei Animation.

A finire nel Q3 2022 è Digimon Survive, un titolo che sarebbe dovuto uscire nel 2020 per festeggiare i 20 anni della serie animata dei Digimon. Ma per questo, come per altri giochi, l’anno della pandemia è stato un annus horribilis e ora tutto si sta spostando. A ottobre 2020 ci era stato però detto, dal game producer Habu Kazumasa, che il gioco sarebbe uscito quest’anno.

È però evidente che, come per altri i giochi di cui vi abbiamo parlato anche oggi, ci sia bisogno di più tempo. Quello che ci lascia perplesso è che nessuno abbia voluto avvertire i fan con un messaggio di rito.

Digimon Survive: la decisione di Bandai Namco

I Digimon sono una serie animata che, insieme ai Pokémon, hanno costruito l’infanzia di almeno una generazione di videogiocatori. Per questo motivo la notizia che il videogioco celebrativo sia di nuovo in ritardo è una brutta tegola per tutti. Ma, di per sé, la notizia che il gioco è stato rimandato da una parte non ci sorprende. Con il 2020 di mezzo, infatti, riuscire ad avere i titoli in tempo è un’impresa.

Vediamo allora che cosa ci si prospetta quando, a questo punto l’anno prossimo se tutto va bene, potremo vedere finalmente Digimon Survive. Il gioco è stato pensato come un gioco di ruolo tattico mischiato alle visual novel. In buona sostanza abbiamo un gioco che ricorda Fire Emblem con una componente visual novel che piace particolarmente ai giapponesi: nella pratica si tratta di compiere delle scelte e poi di riuscire a convivere con il risultato di quelle scelte.

Leggi anche —> Panico su Twitch, forze speciali irrompono in live: “Ma che ca**o!” – VIDEO

Leggi anche  —> TRIGGERED – XDefiant non dovrebbe avere Tom Clancy nel nome

Con un omaggio alla serie animata, i protagonisti del gioco sono 4 ragazzi che si trovano dentro il mondo digitale e devono imparare a conoscere e gestire proprio i piccoli mostri che lo abitano. Stranamente, con una massa diversa rispetto a ottobre 2020, stavolta non c’è un messaggio di accompagnamento su Twitter né sull’account dedicato proprio ai giochi che hanno al centro i Digimon, ne sull’account di Toei Animation.