Bioshock 4 e le nuove indiscrezioni: tra open world e nuova ambientazione

Trapelano nuove indiscrezioni riguardo il prossimo titolo della saga di Ken Levine, Bioshock 4, la saga di culto che ha portato uno dei migliori esempi di distopia sugli schermi dei videogiocatori.

bioshock 4
Fonte: “PlayStation Store”

Le nuove indiscrezioni, in via del tutto ufficiosa, parlano di diversi aspetti di Bioshock 4 e pare che questo prossimo capitolo sarà una vera e propria rivoluzione per la saga, dato che vi si staccherà in maniera piuttosto netta e precisa grazie all’introduzione di nuove feature e, soprattutto, ad un cambio di ambientazione, che quindi non porterà di nuovo il giocatore nelle profondità dell’oceano a Rapture o nella città volante di Columbia.

Leggi anche –> Xbox e Kojima, il boss Phil Spencer conferma l’esclusiva…con un oggetto?

Bioshock 4: un mondo aperto e una nuova misteriosa ambientazione

bioshock 4
Il job listing di Bioshock 4 lascia intendere che il titolo sarà un open world e non condividerà l’ambientazione con i giochi precedenti. Fonte: “Microsoft”

La lavorazione di Bioshock 4 non era un mistero da ormai diversi anni. Tuttavia, con il progetto inizialmente avviato da Levine nel 2008, con Cloud Chamber al timone dello sviluppo, a far intendere che il titolo sarà una vera e propria rivoluzione per la saga sono proprio i suoi annunci di lavoro.

Leggi anche –> Ubisoft insieme a Star Comics per pubblicare fumetti sui videogiochi

Gli sviluppatori di Cloud Chamber, infatti, hanno pubblicato degli annunci per assumere personale che ricoprirà diversi ruoli all’interno del nuovo progetto. Tra i vari annunci, ne spiccano due, rispettivamente mirati ad ottenere risorse che si occupino di scrittura e di programmazione di IA. Secondo gli annunci la risorsa dovrà essere in grado di

tessere la trama di storie notevolmente impattanti e guidare i personaggi in un ambiente a mondo aperto

lasciando intendere che, quindi, il titolo avrà una struttura open world, dove i giocatori potranno interagire con diversi personaggi e intersecare la propria storia con quelle degli altri. Per quanto riguarda l’annuncio per lo sviluppatore di IA, l’obiettivo è dar vita ad una serie di entità che comporranno una folla urbana e un’ecologia tribale, elementi che fanno pensare a tutto meno che a Rapture e Columbia.

Possiamo solo speculare sul resto, soprattutto dopo il finale di Bioshock Infinite, dove viene definito il concetto di costanti e variabili dell’universo narrativo, in cui sono presenti diverse realtà parallele.

LINK UTILI