Caos Playstation, ecco la guida ai preordini di Horizon Forbidden West

Una decisione senza dubbio molto strana quella di Playstation che per il lancio di Horizon Forbidden West ha creato una gran confusione.

Horizon Forbidden West Aloy
Horizon Forbidden West Aloy

Finalmente Horizon Forbidden West ha una data ufficiale per il lancio, che cade il prossimo 18 febbraio 2022. Dopo un rinvio che alla fine non ha sorpreso nessuno ed un trailer che non ha fatto altro che confermare come il lavoro di Guerrilla Games sia pregevole, ora sono aperti i pre-order. Dal 2 settembre, precisamente.

I milioni di videogiocatori che non vedono l’ora di vivere il continuo dell’avventura di Aloy e di vedere finalmente la propria PS5 mostrare un po’ i muscoli dopo quello che si appresta ad essere un primo compleanno per la console senza grandi sforzi, stanno già iniziando a pensare al pre-order. Però, se non ci si butta immediatamente e con i paraocchi su una versione, e si guarda il quadro completo, si noterà una certa confusione generale.

La guida ai pre-order di Horizon

Edizioni di Horizon
Edizioni di Horizon, alcune edizioni…

Le versioni di Horizon Forbidden West che saranno disponibili all’acquisto sono 6.

  • Standard Edition PS4

L’edizione standard del gioco solo per PS4

69.99 euro

  • Standard Edition PS5

L’edizione standard del gioco solo per PS5

79.99 euro

  • Digital Deluxe Edition

Horizon Forbidden West PS4 e PS5
Colonna sonora digitale + artbook
Fumetto digitale
Due oggetti d’élite Colosso Carja
Due oggetti d’élite Tuono Nora
Pezzo per Batosta Meccanica
Pacchetto risorse da usare nel gioco
Sblocchi per la modalità Foto
89.99 euro

  • Special Edition

Tutto quello contenuto nella Digital Deluxe Edition
Steelbook esclusiva
Mini Artbook cartaceo

  • Collector’s Edition

Tutto quello contenuto nella Special Edition
Steelbook esclusiva MA SENZA DISCHETTO
Statua con Aloy e un Tremortusk, con libretto di istruzioni per assemblarla

  • Ragalla Edition (esclusiva Gamestop)

Tutto quello contenuto nella Collector’s Edition
NESSUN DISCHETTO
Versione Regalla e customizzata della statua di Aloy con Tremortusk
Replica del Focus con apposito stand
2 Carte Art Print
Miniature del Sunwing e del Clawstrider
Mappa del mondo di gioco

Una sola domanda: perché?

Xbox e la gestione dello smart delivery

Perché rendere così maledettamente complesso l’acquisto da parte del videogiocatore con tutte queste versioni diversificate, con le più costose che addirittura non hanno il dischetto? Certamente è bello avere diverse versioni e molto bonus, e anche l’idea di non tagliare gli utenti che hanno solo la PS5 Digital Edition è apprezzabile, ma non era meglio inserire un dischetto e anche un codice di gioco, per coloro che ancora amano avere l’oggetto fisico da preservare e adorare, l’altarino dei videogiochi?

Inoltre il fatto che chi possiede una PS4 e pensa di prendere una PS5 in futuro debba premunirsi comprando subito la versione da 89.99 euro o rischiare e comprare la standard da 69.99 e poi dover ricomprare il gioco in futuro per la nuova console non è il massimo.

DOPO AGGIORNAMENTO DEL 5/09/2021: Per Horizon Forbidden West ora il Dual Entitlement sarà gratuito, ma è stato annunciato che in futuro per giochi come God of War Ragnarok e Gran Turismo 7 si dovrà pagare 10 euro per l’aggiornamento next-gen.

Sia chiaro, non sono scelte isolate ed esclusive di Playstation, è quello che ha fatto anche DICE con Battlefield 4 ed EA con FIFA 22. Però Xbox rende la gestione delle esclusive semplice e gli upgrade next-gen gratuiti…