Chi possiede questa carta Pokemon è fortunato: vale una cifra incredibile

Chi possiede questa carta Pokemon è fortunato perché vale una cifra incredibile: controlla bene nella tua collezione!

L’uscita di Pokémon Violetto e Pokémon Scarlatto, lo scorso novembre, ha lanciato lo storico franchise dei mostriciattoli tascabili verso un nuovo modo di vivere l’esperienza d’allenatore. I due giochi di nona generazione hanno introdotto diverse novità, riaccendendo l’entusiasmo di vecchi e nuovi fan, comunque mai sopito.

carta pokémon cifra incredibile
Questa carta vale davvero una cifra incredibile: una fortuna averla! – videogiochi.com

Praticamente da sempre, poi, parallelamente al videogioco i Pokémon hanno  non soltanto un grandissimo merchandising intorno, ma anche un Gioco di Carte Collezionabili capace di appassionare milioni e milioni di giocatori in tutto il mondo. Sono diversi i tornei competitivi organizzati, così come sono tantissimi i collezionisti pronti anche a spendere cifre importanti per completare le loro collezioni.

Ad esempio, chi possiede questa carta pare sia molto fortunato, perché potrebbe avere riposta in qualche cassetto oppure nel raccoglitore una piccola fortuna. Ecco di quale carta si sta parlando, il valore è veramente incredibile.

Questa carta Pokemon vale una cifra incredibile: prezzo da capogiro

Sono diverse le carte ambitissime sul mercato e che, col passare del tempo, sono sempre più rare da trovare in circolazione. Tra queste pare esserci la carta Pikachu Illustrator, uscita nel 1998 e che oggi sul mercato pare sia acquistabile dai collezionisti ad una cifra veramente da capogiro. Nessuno probabilmente immaginava potesse raggiungere questo valore, eppure chi la conserva ancora in casa ha davvero tra le mani una fortuna.

carta pokémon cifra incredibile
Una delle carte più preziose nel mondo del GCC Pokémon: Pikachu Illustrator del 1998 – videogiochi.com

Come ricorda il sito supereva.it, su eBay al momento la carta è messa all’asta con un prezzo che si aggira intorno ai 400mila euro; praticamente, questo esemplare vale come un lussuoso appartamento. Il suo valore è dato dalla rarità, ma per far sì che sia “acquistabile” deve essere in perfette condizioni, una caratteristica essenziale per essere competitiva sul mercato.

La carta dedicata al celebre topino elettrico giallo è stata stampata come detto 25 anni fa, in una tiratura di soli 41 esemplari. Sin da subito è stata considerata come una delle carte più rare, ma a distanza di tantissimi anni dalla distribuzione il suo valore è schizzato alle stelle; i pochi fortunati che hanno avuto modo di procurarsela e anche di mantenerla in buone condizioni possono sicuramente gioire e provare a venderla sul mercato ad un prezzo davvero da capogiro.